Reggio Calabria
 

“Non votare su nomina del nuovo presidente dell’Ente Parco nazionale dell’Aspromonte”

Fermare la votazione parlamentare sulla nomina del nuovo presidente dell'Ente Parco nazionale dell'Aspromonte finche' non verra' audita la nuova presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Lo ha chiesto nell'Aula della Camera Paolo Trancassini di Fdi. La votazione in commissione alla Camera del nuovo presidente dell'Ente era inizialmente prevista per oggi.

Sulla stessa linea la senatrice Alessandra Gallone, vicepresidente del gruppo di Forza Italia a Palazzo Madama. "Sospendere in Commissione la votazione sulla nomina di Leo Autelitano a presidente del Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte". Lo chiede la senatrice Gallone, in una lettera sottoscritta anche dai colleghi della commissione Ambiente Luca Briziarelli, Gaetano Nastri e Carlo Martelli, indirizzata al presidente della Commissione Ambiente del Senato, Vilma Moronese. "Oggi, infatti - sostiene la senatrice - siamo chiamati ad esprimere il parere sulla proposta di nomina dell'avvocato Autelitano, scelto, come da procedura, con decreto del Ministro dell'Ambiente d'intesa con il Presidente della Regione interessata. Ebbene, alla luce delle elezioni regionali di domenica 26 gennaio, sarebbe auspicabile che tale votazione fosse sospesa in attesa di verificare se anche il nuovo Governatore abbia intenzione di confermare come presidente l'avvocato Leo Autelitano. Decidere di sospendere il voto in Commissione sarebbe la scelta piu' appropriata nell'interesse esclusivo dell'intera Calabria e di un ente importante come il Parco Nazionale dell'Aspromonte".