Reggio Calabria
 

Il Cardinale Giovanni Battista Re, Prefetto emerito della Congregazione per i Vescovi e Presidente emerito della Pontificia Commissione per l'America Latina, Nominato Presidente Onorario dell'Istituto Nazionale Azzurro

È stato il Presidente Nazionale Cav. Dott. Lorenzo Festicini a consegnare personalmente oggi in Vaticano il decreto di nomina insieme alla pergamena.

Sua Eminenza, chiamato al servizio della Santa Sede, frequentò i corsi della Pontificia Accademia Ecclesiastica e il 1° luglio 1963 fu destinato come addetto alla Nunziatura Apostolica in Panama.

Nel 1967 fu trasferito alla Rappresentanza Pontificia in Iran, dove rimase fino al gennaio del 1971, quando fu chiamato a prestare la sua opera presso la Segreteria di Stato, come Segretario particolare dell'allora Sostituto, Monsignor Giovanni Benelli.

Il 12 dicembre 1979 Giovanni Paolo II lo nominò Assessore della Segreteria di Stato.

Il 12 dicembre 1979 Giovanni Paolo II lo nominò Assessore della Segreteria di Stato.

Il 9 ottobre 1987 fu promosso Segretario della Congregazione per i Vescovi e ricevette l'ordinazione episcopale dalle mani del Santo Padre, nella Basilica Vaticana, il 7 novembre dello stesso anno, come Arcivescovo titolare di Vescovìo. Contemporaneamente è stato anche Segretario del Collegio Cardinalizio.

Nel 1989 fu nominato Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato.Il 9 ottobre 1987 fu promosso Segretario della Congregazione per i Vescovi e ricevette l'ordinazione episcopale dalle mani del Santo Padre, nella Basilica Vaticana, il 7 novembre dello stesso anno, come Arcivescovo titolare di Vescovìo. Contemporaneamente è stato anche Segretario del Collegio Cardinalizio.

Nel 1989 fu nominato Sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato.

Il 16 settembre 2000 fu nominato Prefetto della Congregazione per i Vescovi e Presidente della Pontificia Commissione per l'America Latina.

Da Giovanni Paolo II è stato creato e pubblicato Cardinale nel Concistoro del 21 febbraio 2001, del titolo dei Santi XII Apostoli.Nell'ottobre 2001 fu Presidente Delegato alla 10ª Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi.

Il 1° ottobre 2002 fu promosso all'ordine dei Vescovi con il titolo della Chiesa Suburbicaria di Sabina Poggio-Mirteto.

Il 30 giugno 2010 divenne Prefetto emerito della Congregazione per i Vescovi e Presidente emerito della Pontificia Commissione per l'America Latina.

È membro del Consiglio della II Sezione della Segreteria di Stato, della Congregazione per la Dottrina della Fede, della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, della Congregazione per le Chiese Orientali, del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi, dell'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica, della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano.

Il 10 giugno 2017 papa Francesco approva la sua elezione a sottodecano del Collegio cardinalizio.

Da oggi anche Presidente Onorario del Prestigioso Istituto Culturale.