Reggio Calabria
 

Firmata la convenzione tra il Comune di Reggio Calabria, l'Università Mediterranea e l'Istituto "Carducci - Da Feltre" per l'ampliamento dell'offerta formativa

Si è tenuta questa mattina presso l'aula magna del plesso "Carducci" la firma della convenzione tra l'Istituto Comprensivo "Carducci - Da Feltre", l'Università degli Studi Mediterranea ed il comune di reggio Calabria.
Il protocollo presentato oggi regola lo svolgimento di attività relative alla sperimentazione di metodologie innovative quali il problem solving, e-learning, cooperative learning, coding e pensiero computazionale, tirocinio diretto e tirocinio indiretto.
Una convenzione, la prima in Italia, che è frutto della sinergia di tutti i soggetti interessati e che contribuirà a migliorare l'offerta formativa nella Città di Reggio Calabria.
Presenti alla firma il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà, il Prof. Santo Marcello Zimbone in qualità di rappresentante legale dell'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, il Prof. Massimiliano Ferrara, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienze Umane promotore dell'iniziativa, la Prof.ssa Rina Pasqualina Manganaro in qualità di rappresentante legale dell'Istituto Comprensivo "Carducci – V. da Feltre" di Reggio Calabria, la Prof.ssa Anna Nucera, Assessore all'Istruzione, Rapporti con Scuole e Università del Comune di Reggio Calabria.

"E' una bella pagina di sinergia istituzionale - ha commentato il sindaco Falcomatà - ringrazio il Rettore Zimbone e la Dirigente Manganaro per la straordinaria disponibilità dimostrata e per la capacità di attivare questo percorso virtuoso di sintesi che va nella direzione di un ampliamento dell'offerta formativa nella nostra città. E' un piccolo passo in avanti, un punto di partenza, che offrei ai nostri ragazzi delle ulteriori opportunità per arricchire il loro bagaglio di conoscenze e capacità da impiegare un domani, quando entreranno nel mondo del lavoro, al servizio della nostra comunità".