Reggio Calabria
 

Salone dell'Orientamento, grande partecipazione per la seconda giornata

Grande partecipazione anche per il secondo giorno del Salone dell'Orientamento. Tantissimi gli studenti arrivati a Palazzo Campanella da tutta la regione per assistere a seminari, esercitazioni e workshop.

Ad aprire la giornata, all'auditorium "Nicola Calipari" c'è stata l'Università della Calabria con un interessantissimo seminario tenuto dalla professoressa Costabile su: "Di che progetto sei? Percorsi di scelta consapevole attraverso la conoscenza di sé".

Ancora si è parlato di farmacia molecolare 4.0; della figura dell'europrogettista e programmi Ue per i giovani con Assoeuro; per affrontare con la vicepresidente di Fincalabra, Giuliana Barberi i temi della creazione di nuove imprese innovative e il modello talent lab.

Testimonial d'eccezione anche l'artista reggino Augusto Favaloro, che ha portato la sua esperienza ai ragazzi presenti e con la sua simpatia si è soffermato nel seminario "Your choice change your future" . "Giornalista, vecchio mestiere o nuova professione?" è stato il tema affrontato dal giornalista Carlo Parisi, segretario generale aggiunto della Fnsi.

Ma il Salone è anche approfondimento e così ecco che si è parlato di "Donne e lavoro: sfide, opportunità ed esperienze. Progetto Panchine Rosse per l'eliminazione della violenza contro le donne, con la testimonianza di un'esperienza di impresa al femminile da parte della Coop. Soleinsieme". Al tavolo dei lavori hanno partecipato Natina Crea, Camera di Commercio; Mirella Ferlazzo, Stati generali delle donne; Francesca Panuccio, docente di Diritto dell'Università di Messina; Paola Carbone, Consigliera di parità della Città metropolitana di Reggio Calabria; Laura Amodeo, psicologa e componente dell'Osservatorio regionale sulla violenza di genere, coordinati da Monica Onori, Si.Camera di Roma.

Si chiude, dunque, la XIV edizione del Salone e i numeri raccontano di una rassegna sempre in crescita, che è punto di riferimento per la Calabria: 57 le scuole che hanno partecipato e malgrado il fermo del primo giorno per allerta meteo, c'è stato un trend di crescita che attesta la presenza di quasi 10 mila studenti, arrivati non solo dalla Calabria, ospiti nell' "Astronave" dove hanno potuto seguire 48 seminari, e interloquire con 34 espositori.

Chiusa la XIV edizione della rassegna, domani si apre il secondo Salone Under 14 pensato per i giovanissimi studenti. Venerdì 15 novembre e sabato 16 novembre (dalle 8,00 alle 13,00) , sempre a Palazzo Campanella, Reggio Calabria, ci sarà spazio per riflettere con 9 espositori e 13 seminari, di cui uno pomeridiano (15 novembre alle ore 15,30 alle 17,30 L'orientamento e l'inserimento scolastico per studenti con disabilità) pensati per accogliere tantissimi genitori e studenti.