L’associazione Italiana Giovani per l’Unesco incontra gli studenti al salone dell’Orientamento di Reggio Calabria

AIGU Calabria presente al Salone dell'Orientamento della città metropolitana dello Stretto. Un momento per incontrare i giovani che, come comunicato dagli organizzatori, sono in fibrillazione all'idea di sapere di più a proposito di questa realtà. E il tema su cui si soffermeranno i relatori sarà davvero molto appassionante: "Il ruolo dei giovani nella valorizzazione e tutela del patrimonio culturale". Da anni l'Associazione Italiana Giovani per l'UNESCO, organizzata a livello regionale, supporta la cultura e la bellezza viva in ogni parte d'Italia. In particolare la compagine calabrese è stata presente nelle scuole con il progetto UNESCOEdu, ha partecipato alle manifestazioni per la Varia di Palmi, è stata partner di progetti di valore su tutto il territorio. Un impegno costante che vede i volontari AIGU organizzare le proprie vite e le proprie attività anche in funzione dei valori UNESCO in cui si riconoscono. E con questo spirito i componenti del team calabrese incontreranno domani, martedì ore 12:00, presso il Salone dell'Orientamento di Reggio Calabria, gli studenti delle scuole superiori che, da anni, frequentano e prendono parte a questa valente iniziativa. «Parlare ai giovani di valorizzazione e tutela del patrimonio culturale – afferma Massimiliano Tramontana, presidente AIGU Calabria – significa chiamare gli adolescenti a prendere un impegno per se stessi e per il futuro: responsabilizzarli e rendere così migliore, la nostra società».

Creato Lunedì, 11 Novembre 2019 18:39