Reggio Calabria
 

Reggio, Avr: “Nella parte alta rifiuti di altre zone della città, utenti scorretti”

"Facciamo seguito a quanto riportato nell'articolo pubblicato quest'oggi, sulla Gazzetta del Sud, per precisare quanto segue. Innanzitutto, parlare di fallimento della raccolta differenziata in città, per i cumuli di rifiuti nella postazione dei cassonetti nella zona di Sala di Mosorrofa (già ripulita con intervento di rimozione rifiuti lunedì 21 ottobre) ci sembra inappropriato, ed inoltre pensiamo possa andare a screditare un servizio che promuove la corretta raccolta differenziata dei rifiuti, andando ad intaccare la volontà di coloro i quali possano già essere scoraggiati nel partecipare al servizio, che ricordiamo si basa sulla fondamentale partecipazione dei cittadini. Quei cumuli nella "zona alta della città" non sono la risultante di una situazione di "abbandono". Come potranno testimoniare i cittadini residenti, siamo presenti più volte a settimana (oltre quanto previsto dalle frequenze di svuotamento stabilite da contratto) per provvedere alla raccolta di quei rifiuti che molto spesso provengono da "cittadini" di altre zone. Questi sono il risultato di alcuni comportamenti scorretti da parte dell'utenza.

"In riferimento ai mancati pagamenti degli operatori, come più volte comunicato ci corre l'obbligo di precisare che la scrivente ha provveduto al pagamento, in favore di tutti i dipendenti impiegati nei servizi di igiene ambientale in tutti i Comuni committenti, degli emolumenti relativi al mese di giugno e della relativa 14° mensilità, in conformità a quanto verbalizzato nella riunione del 12.09.2019 presso la Prefettura di Reggio Calabria. Per quanto attiene la mensilità relativa al mese di luglio u.s., confermiamo che è stata liquidata a tutti i dipendenti impiegati nei servizi di igiene ambientale nei Comuni di Reggio Calabria, di Taurianova e di Campo Calabro. Sperando quindi di aver fornito un utile contributo al confronto, si confida nella fattiva collaborazione e maturità dei cittadini per il raggiungimento degli obiettivi di igiene urbana, con invito a ritirare ed utilizzare correttamente i mastelli per la raccolta dei rifiuti. Gli uffici dell'AVR spa restano a piena disposizione della cittadinanza per ogni esigenza, oltre che per recepire suggerimenti e osservazioni per un'ottimale organizzazione dei servizi". E' quanto si legge in una nota dell'Avr, società che si occupa del servizio di raccolta dei rifiuti nel Comune di Reggio Calabria.