Reggio Calabria
 

[FOTOGALLERY] Omicidio Fortugno, a Palazzo Nieddu deposta corona in occasione del quattordicesimo anniversario dalla sua morte

fortugnocommemorazione2019bisdi Mariateresa Ripolo - Deposta una corona di alloro a Palazzo Nieddu a Locri, dove il 16 ottobre del 2005 veniva assassinato Francesco Fortugno, l'allora vicepresidente del Consiglio Regionale della Calabria. Oggi come allora, la commozione è tanta nel luogo in cui un killer a volto coperto, Salvatore Ritorto, si sarebbe scoperto pochi mesi più tardi, esplose cinque colpi di arma da fuoco uccidendo il medico e politico calabrese che si trovava a Palazzo Nieddu in occasione delle primarie dell'Unione.
Presente alla cerimonia anche Giulio Calvisi, sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa che ha sottolineato l'importanza di una "Forte cultura della legalità e una politica di sviluppo".

Maria Grazia Laganà vedova Fortugno, ha ricordato, inoltre, l'importanza della lettura per i giovani, tema scelto quest'anno per celebrare il quattordicesimo anniversario dall'assassinio del medico e politico calabrese. La commemorazione continuerà, infatti, presso il Liceo Mazzini di Locri dove si terrà un reading letterario con l'attore Giuseppe Zeno.