Reggio Calabria
 

Reggio, “New Deal Lab” premiato il lavoro di rappresentanza: introdotto all’Università “Mediterranea” l’appello straordinario a Marzo

"Straordinario risultato ottenuto dai rappresentanti dell'Associazione New Deal Lab durante l'ultimo consiglio del Dipartimento DiGiES dell'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria tenutosi Mercoledì 4 Settembre 2019.

Dopo anni di tentativi da parte dei rappresentanti, finalmente è stata deliberata su proposta dei rappresentanti dell'Associazione New Deal Lab e con il sostegno del Direttore del Dipartimento DiGiES Prof. Massimiliano Ferrara, sempre attento alle esigenze della comunità studentesca, l'introduzione di un appello straordinario a Marzo.

Lo storico provvedimento, che arriva dopo l'introduzione della figura dei tutor, si inserisce nel più ampio contesto di misure rivolte al sostegno di studenti fuoricorso e lavoratori, che ha visto in questi mesi lavorare fianco a fianco il Direttore del Dipartimento Prof. Massimiliano Ferrara ed i rappresentanti degli studenti. L'appello sarà aperto già da marzo 2020 a studenti lavoratori e/o fuoricorso, quale strumento utile ad affrontare il percorso accademico con più serenità.

L'Associazione New Deal Lab opera da undici anni all'interno dell'Università Mediterranea, distinguendosi per l'attento lavoro di rappresentanza e sostegno della componente studentesca.

Questo risultato arriva a conclusione di un pregevole percorso che ha visto protagonisti nel loro mandato i rappresentanti DesireèTrimboli, Domenico Trunfio, Giuseppe Vacalebre, Carmelo Moschella,Antonio Di Costanzo, Cristiana Ripepi, Giuseppe Camera, Pietro Pecora, Antonino Bruno e Noemi Cristiano, i quali, grazie alla nota sensibilità verso le prerogative degli studenti, sono riusciti a mantenere alto il livello degli obiettivi e del servizio offerto in questi anni da tutti i rappresentanti dell'Associazione New Deal Lab". Lo afferma con una nota il coordinatore universitario Giuseppe Vacalebre.