Reggio Calabria
 

“Tra Mito e Storia”: Claudio Lardo protagonista della 4ª edizione di “Portiglialba”

Torna l'appuntamento con l'alba più suggestiva dell'anno! Inserito in cartellone nel 2016 come una sorta di esperimento sociale, Portiglialba è divenuto oggi l'evento simbolo del Festival "Tra Mito e Storia" e vi aspetta anche quest'anno al Teatro Greco Romano di Portigliola il 15 agosto, alle ore 5:00.

La rassegna di musica e poesia che in questa edizione accompagnerà il sempre incantevole sorgere del sole sulla nostra costa porta la firma di Claudio Lardo, che abbiamo conosciuto e apprezzato nel ruolo di Cremilo durante la messa in scena de "Il Povero Pluto" lo scorso 31 luglio, e si intitolerà Amore Amore Amore. Lardo si esibirà in un concerto recital che stupirà il pubblico con il proprio fascino, attingendo a piene mani a un repertorio di testi vastissimo, che spazierà da Stefano Benni a Bertolt Brecht, da Franco Ammirati a Eduardo De Filippo, da Juan Ramon Jiménez a Pablo Neruda, da Totò a Trilussa, autori che sembra non abbiano niente in comune ma che, con declinazioni diverse, hanno parlato tutti dell'amore.

A rafforzare ulteriormente il potere suggestivo delle parole e della natura, Annamaria Conte al flauto traverso e Francesco Langone alla chitarra classica eseguiranno musiche, tra gli altri, di Luis Bacalov, Mario Castelnuovo Tedesco, Pëtr Il'ič Čajkovskij, Antonin Dvořák, Jules Massenet, Franz Schubert, Astor Piazzolla, Heitor Villa-Lobos e Raffaele Viviani.

Un appuntamento che farà sorridere ed emozionare, in grado di rendere ancora una volta il Teatro Greco Romano di Portigliola un luogo magico e amplificare il potere catartico dell'arte fino a renderla una vera e propria esperienza estatica.