Reggio Calabria
 

Reggio. Caffè letterari Rhegium Julii, Roberto Napoletano presenta "Apriamo gli occhi"

Roberto Napoletano, Direttore del "Quotidiano del Sud - L'altra voce dell'Italia", già direttore del "Sole 24 Ore", autore del Cigno nero e del Cavaliere bianco, sarà il quarto prestigioso ospite dei Caffè letterari organizzati dal Circolo Culturale"Rhegium Julii".

Per l'occasione, lunedì 22 luglio 2019 alle ore 21:15, l'autorevole giornalista presenterà l'ultimo suo libro: Apriamo gli occhi perché i nostri risparmi sono in pericolo. L'incontro si svolgerà nella cornice dell'incantevole Circolo del tennis "Rocco Polimeni" di Reggio Calabria.

Dopo i saluti istituzionali di rito l'ospite sarà presentato al pubblico dal Prof. Antonino Gatto con l'interlocuzione qualificata dell'ing. Franco Costantino e del dott. Mario Musolino.

Il testo propone un'attenta analisi del quadro politico, economico e finanziario del Paese configurando una lettura concreta del fragile contesto italiano deterioratosi a seguito degli imprevisti sviluppi del voto del 4 marzo.
Apriamo gli occhi è un titolo di evidente preoccupazione, quasi un'esortazione e un grido di allarme che Roberto Napoletano ha voluto lanciare agli italiani intervenendo sui dati di una crisi economica senza precedenti paragonabile a quella mondiale del 1929 e la grande crisi del 2011.

Una lettera aperta che descrive senza compiacimento o catastrofismo, ma con un'analisi concreta, inesorabile e documentata con dati ufficiali e rivelazioni inedite, i pericoli nascenti dall'attuale situazione politica che si caratterizza per la diffusione di spot propagandistici che espongono l'intero Paese a notevoli rischi.

Roberto Napoletano, Direttore del "Quotidiano del Sud - L'altra voce dell'Italia" (2019), già direttore del "Sole 24 Ore" (dal 2011 al 2017) e di tutte le testate del gruppo (Radio 24, l'agenzia di stampa Radiocor, l'informazione web e specializzata), direttore editoriale del gruppo multimediale 24 Ore. Dal 2006 al 2011 è stato direttore del "Messaggero". Tra i suoi libri: Se il Sud potesse parlare (2001), Padroni d'Italia (2004), Fardelli d'Italia (2005), Promemoria italiano (2012), Viaggio in Italia (2014). Per La nave di Teseo ha pubblicato nel 2017 Il cigno nero e il cavaliere bianco (3 edizioni, 12.000 copie), diventato uno spettacolo teatrale in tournée in tutta Italia. Nel 2011 il Rhegium Julii gli ha attribuito il Premio internazionale "Città dello Stretto".