Reggio Calabria
 

Pratticò (FdI): "Sulla trasferta negata ai tifosi reggini, si e' vista l' inconsistenza delle istituzioni locali"

"Sara' solo per pochi tifosi amaranto la gioia di seguire e sostenere la Reggina, nella gara valevole per il secondo turno dei play- off di serie C.Infatti, solo 14 tifosi reggini sono partiti oggi pomeriggio dal porto di Reggio Calabria alla volta del cappluogo etneo.
Una tifoseria come quella reggina, avrebbe meritato sicuramente tutt' altra considerazione". Lo scrive Nino Pratticò di Fratelli d'Italia.

"Ad un pubblico ammirato da tutta Italia, per risoetto e calorosita' non puo' essere negato il sacrosanto diritto di seguire e sostenere la propria squadra, nel momento piu' importante del campionato. Ogni Domenica, vediamo tifoserie molto piu' esagitate della nostra, presenti in numero massiccio in tutti gli stadi d'Italia, in certi casi, si rendono protagoniste di spiacevoli episodi di violenza. Mi viene da pensare, forse malignamente, che la nostra tifoseria non sia ben rappresentata nei oalazzi che contano. Immaginate voi, se ad una tifoseria es.Roma, Lazio, Milan o Juve, fosse stata negata una trasferta di una partita importante??? Ci sarenbero etate interrogazioni parlamentari e polemiche a non finire. Purtroppo, anche in questa occasione, dobbiamo constatare la pochezza della classe politica reggina.
Ma nonostante tutto, Forza Reggina".