Reggio Calabria
 

Lucano: "Accanimento contro me e Riace"

lucanomimmo7ott600"C'e' un accanimento contro Riace, contro di me e contro l'esperienza di integrazione di cui il Comune ed io siamo stati protagonisti. Trovo assurdo che mi vengano contestati una truffa ed un falso che non ho mai commesso". Lo ha detto ai colleghi dell'Ansa il sindaco sospeso di Riace, Domenico Lucano, in relazione all'avviso di conclusione delle indagini preliminari emesso nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Locri nell'ambito di una nuova inchiesta a suo carico.