Reggio Calabria
 

Cittanova: anche il centrodestra corre unito

I partiti del centro destra rappresentati dai coordinatori cittadini: Vincenzo Megna per Forza Italia, Francesco Rigoli per Fratelli d'Italia e dal commissario provinciale Michele Gullace per la Lega Salvini Premier si sono riuniti per ribadire la volontà di continuare un percorso politico unitario con l'intenzione di offrire ai cittadini un progetto credibile di alternativa, nel segno del primato dei partiti e della politica, basato su innovazione, discontinuità e competenza nella logica di un impegno trasparente e coerente nel centro destra per il futuro ed anche per le prossime amministrative. La proposta politica del centro destra è caratterizzata da alcune priorità che necessitano di risposte adeguate sia sul fronte sociale che del territorio: lavoro, imprese, professioni, mestieri, infrastrutture, ambiente, comunità, famiglia sono le priorità da cui partire. Dopo un'attenta analisi della situazione politica e amministrativa cittanovese, i rappresentati delle tre forze politiche, all'unanimità, hanno espresso la volontà di continuare nell'alleanza comune, con l'intento di dare un segnale politico-amministrativo, concreto forte e coerente, per battere le sinistre alle prossime elezioni amministrative di Maggio 2019, e smascherare quel "buonismo di facciata della sinistra" utilizzato per nascondere l'inefficienza e l'incapacità ad amministrare la cosa pubblica. Consolidato il "patto" di una leale e solida alleanza, le tre forze politiche, auspicano che i vari gruppi civici e le varie realtà associative, presenti sul territorio, condividano l'esperienza di partecipare ad una nuova stagione politica che riaffermi Cittanova come protagonista nella piana di Gioia Tauro e non solo.

Pertanto, si impegnano a promuovere le necessarie ed opportune aperture verso le diverse realtà civiche e associative per la redazione di un comune programma che veda il cittadino protagonista. E' una "scelta storica", commentano in modo unitario i rappresentanti di F.I., F.d.I. e Lega Salvini Premier, perché un centro - destra unito e compatto rappresenta l'unica speranza per attuare una politica di sviluppo e di vero rinnovamento sul territorio mediante l'attuazione di un nuovo metodo della gestione della cosa pubblica. Lo scopo è ridare slancio alla cittadina, interrompendo il declino provocato dalle amministrazioni di sinistra, costruendo le condizioni per la rinascita economica, civile e democratica . Si è scelto di continuare questo percorso unitario, fissando fin da subito obbiettivi concreti sui temi di maggiore impatto sociale e aprendoci al confronto con le forze della società civile che intendono giocare un ruolo attivo nella prossima sfida elettorale