Reggio Calabria
 

Rogo nella nuova tendopoli di San Ferdinando, Cgil: “Accelerare con piano casa. Imprese agricole si assumano responsabilità morale e sociale”

incendiotendopoli220319bis"Un incendio che non doveva accadere in una tendopoli vigilata, che non aveva mai subito tragedie del genere e che ci lascia molte perplessita'. Serve a questo proposito un'indagine a tutto campo e rafforzare i presidi di vigilanza". Lo ha detto all'ANSA il segretario generale della Cgil Calabria Angelo Sposato. "Martedi', come Cgil - ha annunciato Sposato - chiederemo al Prefetto Michele di Bari di accelerare il superamento della tendopoli attraverso i moduli abitativi e il piano casa proposto dalla Regione. Quest'ultima individui, in concorso con i Comuni, le case da mettere a disposizione per il piano diffuso di accoglienza". "Le imprese e le associazioni agricole - ha concluso il segretario generale della Cgil Calabria - devono assumersi le loro responsabilita'. Non possono solo sfruttare la manodopera e agire indisturbate senza alcuna responsabilita' morale e sociale".