Reggio Calabria
 

Marziale: "Grazie a Raffaele Grassi, benvenuto al questore Vallone"

"La vita istituzionale è segnata dall'agito quotidiano di uomini e donne, chiamati a ricoprire cariche ed incarichi, che insieme devono individuare strategie volte al bene collettivo. Raffaele Grassi è stato per il mio ufficio un interlocutore attentissimo, sensibile ed instancabilmente collaborativo": è quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, Garante per l'Infanzia e l'Adolescenza della Regione Calabria, nel salutare il questore di Reggio Calabria, promosso prefetto ed ispettore generale dell'amministrazione dal Consiglio dei Ministri, che proprio oggi lascia la città dopo quattro anni di servizio. "Ringrazio Raffaele Grassi - conclude il Garante - a nome personale, del mio staff e soprattutto di quei minori in difficoltà per i quali, insieme, siamo riusciti a fare qualcosa e rivolgo un saluto di benvenuto al suo successore, Maurizio Vallone, il cui profilo professionale è segnato anche da responsabilità ed impegno nei confronti dell'infanzia".