Reggio Calabria
 

SS 18, riunione in Prefettura: programmati interventi nel tratto tra Bagnara Calabra e Scilla

Continua il monitoraggio della Prefettura di Reggio Calabria sulle criticità della SS. n. 18, principalmente nel tratto compreso tra il Comune di Bagnara Calabra ed il Comune di Scilla, interessato da numerose problematiche.
Nella riunione odierna, convocata dal Prefetto di Reggio Calabria Michele di Bari e a cui hanno partecipato i Rappresentanti dei Comuni di Bagnara Calabra e Scilla, della Città Metropolitana, di Anas Viabilità ed RFI, si è fatto il punto della situazione – si legge in un comunicato stampa della Prefettura reggina - sulle criticità che riguardano, in particolare, il Torrente Praia Longa nel territorio di Bagnara Calabra.
Nel corso dell'incontro è stato evidenziato che nel citato torrente si riversa una grande quantità di detriti, provenienti dall'erosione del costone, che confluiscono sotto le arcate del ponte della Strada Statale 18 e del ponte delle Ferrovie costituendo ostacolo al regolare deflusso delle acque.

E' stato, pertanto, richiesto un tempestivo intervento agli Enti competenti, presenti al tavolo, e, al riguardo, Anas e RFI hanno comunicato che provvederanno, ognuno per la rispettiva competenza, alla messa in sicurezza dei luoghi.
Anas ha, altresì, assicurato l'esecuzione degli interventi programmati sulla citata arteria tra cui l'installazione di reti paramassi e la manutenzione di quelli esistenti.
Il Consesso sarà convocato a breve con la partecipazione anche dei rappresentanti della Regione Calabria per verificare lo stato dei luoghi ed individuare adeguate soluzioni alle criticità esistenti con particolare riferimento allo smaltimento dei detriti.