Reggio Calabria
 

Danneggiata l’auto della moglie del vicesindaco di Cittanova (RC)

carabinieri0511 500Persone non identificate hanno danneggiato a Cittanova l'auto della moglie del vicesindaco Anselmo La Delfa, del Pd. Dopo essersi introdotti nel cortile di casa dell'amministratore gli ignoti hanno utilizzato della sabbia per danneggiare la mascherina dell'auto e parte del cofano fino a quando alcuni sensori luminosi posti nell'area si sono accesi e li hanno costretti alla fuga. L'episodio e' stato denunciato dall'amministratore comunale ai carabinieri che hanno avviato le indagini. Sulla vicenda e' intervenuto il Coordinamento della Federazione metropolitana del Pd di Reggio Calabria. "E' un atto - e' scritto in una nota - la cui matrice mira di per se' a colpire l'azione di chi e' impegnato nell'amministrazione pubblica e nel privato per fare affermare nel nostro paese regole e certezze per tutti contro soprusi, arroganza e tentativi di pressioni o ingerenze. Gli ideatori e gli esecutori di questo attentato evidentemente non tollerano l'impegno teso a far affermare la legalita', la trasparenza, i diritti puliti e gli interessi generali della comunita' cittadina".