Reggio Calabria
 

Reggio, Perrone (Cisl): “Rifiuti in città, situazione insostenibile”

"La città versa in condizioni inaccettabili. È sporca e a tratti, invivibile a causa della mancata raccolta dei rifiuti. Il sistema della differenziata è tanto importante quanto strategico per garantire decoro urbano e pulizia. C'è un corto circuito il cui prezzo, caro e amaro, lo stanno pagando i cittadini e gli esercizi commerciali. L'azienda AVR, e il Comune di Reggio Calabria, al netto di annunci e comunicazioni, dovrebbero accelerare il processo di normalizzazione di una città lontana dagli standard di 'bomboniera'. Affinché si possa considerare un successo la 'raccolta differenziata' in città, occorre che questa risulti efficiente e che non produca disagi per i cittadini. Se persiste un problema di raccolta - non è chiaro a quale livello di competenza - non può certo farne le spese la comunità civile. Si intervenga con urgenza e fermezza!"

"A riguardo, da diversi giorni formalmente la CISL e la Fit Cisl di Reggio Calabria hanno chiesto un incontro al Sindaco Falcomatà per discutere attraverso un confronto propositivo - e magari presentando qualche idea - su come affrontare una situazione che rischia di diventare critica oltre misura. Ma ad oggi nessuna risposta. Qualora non si riscontrassero a breve degli interventi risolutori, saremo conseguenti e non faremo sconti a nessuno". Lo dichiara in una nota Rosi Perrone della Cisl di Reggio Calabria