Reggio Calabria
 

Reggio, svolto il convegno “Solidarietà Sociale”

Lo scorso Sabato 17 novembre si è tenuto, presso il salone di Palazzo Alvaro, il Convegno dal titolo "Solidarietà Sociale". L'evento, organizzato dal Comitato Provinciale dei Pastori delle Chiese Cristiane della Città Metropolitana di Reggio Calabria, ha visto la presenza di numerose Associazioni di volontariato ed Organismi del terzo settore operanti sull'intero territorio nazionale. Ospite dell'evento è stato il dott. Miguel Diez fondatore di REMAR – ONG presente in 5 continenti ed in 64 Paesi del Mondo.
L'incontro, che ha ricevuto il Patrocinio morale della Città Metropolitana di Reggio Calabria, ha visto intervenire numerosi Pastori in rappresentanza di altrettante solide realtà sociali di volontariato e cooperazione operanti non solo sul territorio Provinciale ma in tutta Italia. I lavori del Convegno sono stati aperti dal Pastore Tony Moscato, in rappresentanza della Comunità di San Cristoforo e del CCM-Centro Cristiano del Mediterraneo di Reggio Calabria, e sono proseguiti con numerosi interventi sia degli ospiti istituzionali sia dei Pastori che stanno portando avanti, ciascuno nella propria realtà, l'opera sociale che, nascendo dai principi Cristiani di altruismo e solidarietà, giunge all'esperienza del volontariato quale strumento di cittadinanza, di intercultura, di impegno sociale, di inclusione e di apprendimento non formale. In Ordine sono intervenuti il Past. Ottavio Prato della Comunità di Catania impegnata nella "Missione Agape", il Past. Pietro Capizzi della Comunità di Bagnara Calabra attiva con l'Istituto per la Famiglia, il Past. Pasquale Foca della Chiesa della Riconciliazione di Reggio Calabria impegnata attraverso l'OdV "Mani Tese", Il Past. Vito Murner della Chiesa Radunanza Cristiana di Reggio Calabria, il Past. Carlo Livia della Comunità di Condofuri ed impegnata attraverso l'IPF; a seguire è intervenuto il Past. Demetrio Amadeo della Comunità di Gallico anch'essa fortemente impegnata attraverso numerose realtà sociali e del volontariato; in appresso è intervenuto anche il Consigliere Comunale Massimo Ripepi, il quale ha voluto portare la testimonianza dell'attività sociale e di sviluppo svolta dal Centro Cristiano dello Stretto in collaborazione con la Comunità di Catona.

E' seguito poi un momento in ricordo dell'Opera missionaria compiuta a Reggio Calabria da parte dell'Apostolo dott. Gilberti Perri (1948 - 2010), che sin dal 1994 ha ininterrottamente promosso Associazioni e realtà del terzo settore finalizzate alla solidarietà ed all'impegno sociale. Tutta l'opera svolta negli anni dal Pastore Gilberto Perri è stato il frutto dell'amore per il Signore Gesù Cristo e per la ricerca ed avanzamento del Suo Regno. Missionario dedito al bene verso il prossimo, verso gli ultimi, verso tutti coloro che, a vario titolo rifiutati dal mondo, hanno sempre trovato in lui una porta aperta ed una concreta risposta ai bisogni dello spirito, dell'anima e del corpo. Proprio questa missione e visione è divenuta il fulcro del fruttuoso scambio di esperienze di fede ed azioni condivise durante l'Evento con l'ospite proveniente dalla Spagna, l'Apostolo dott. Miguel Diez – Fondatore di REMAR una ONG che opera in 5 continenti ed in ben 64 paesi nel mondo.
"Il Vangelo è una rivoluzione sociale ed è la manifestazione della compassione e della misericordia di Dio – ha detto Diez - dare da mangiare agli affamati, aiutare tutte le persone nel bisogno, è una piccola cosa però Dio ci aiuta e ci dà la grazia ogni giorno di attivare da uno a cinque progetti nuovi nel mondo. Ogni anno attiviamo fino a 500 progetti ed opere sociali nuove" ha testimoniato Diez.
L'incontro si è concluso dopo un intenso e fortemente sentito intervento da parte del fondatore della REMAR che ha ricordato che come tutti i cristiani abbiano l'obbligo, la chiamata e dunque la missione di amare il prossimo e di prendersene cura. REMAR è senz'altro un esempio di come sia possibile realizzare un modello sociale cristiano di eguaglianza, di solidarietà e di riscatto per decine di migliaia di ultimi e dimenticati, schiavi della droga e prigionieri della povertà.
Con questa condivisione di modelli e di mission per una tangibile ed attiva "Solidarietà Sociale", si è concluso il Convegno attraverso il forte risalto dato a quelli che sono i doveri civici, le responsabilità comuni, l'impegno sociale , la solidarietà ed il forte senso della comunità che il Comitato dei Pastori delle Chiese Cristiane della Città Metropolitana di Reggio Calabria sta cercando di valorizzare in ogni ambito, attraverso il lavoro silenzioso del volontariato quale strumento di relazioni di pace e giustizia sociale, di solidarietà internazionale e diritti umani.