Reggio Calabria
 

Bivongi (RC), Carnovale sostiene il progetto politico del consigliere regionale Alessandro Nicolò (FdI)

"Ho scelto di aderire - pur avendo una estrazione e una provenienza politica diversa - e sostenere il progetto politico del consigliere regionale Alessandro Nicolò che ammiro per la costante tensione ideale verso obiettivi di progresso per le nostre comunità, l'impegno da sempre profuso al servizio del territorio nel segno della strenua difesa delle fasce più deboli e di quanti non hanno voce".
È quanto rende noto Francesco Carnovale, noto imprenditore calabrese, già Consigliere provinciale ed attuale Capogruppo di minoranza al Comune di Bivongi.
"Una scelta alla quale sono pervenuto dopo valutazioni afferenti sia il merito del progetto che condivido pienamente, che per le capacità politiche riconosciute al rappresentante istituzionale il quale, nei diversi ruoli rivestiti, ha sempre onorato i principi di serietà, onestà, coerenza e lealtà, fattori indispensabili che dovrebbero caratterizzare ogni esponente politico".
"Incessante l'impegno ed il lavoro condotti dall'on. Nicolò, sempre in prima linea, al servizio della gente, nel segno della linearità e della credibilità. Nell'esercizio dei diversi incarichi politici ed istituzionali ha interpretato il suo ruolo nel segno dell'equilibrio e della serietà. E la sua funzione propositiva e anche di stimolo non è mai venuta meno nei diversi ruoli in cui si è sempre caratterizzato efficacemente a sostegno delle ragioni dei territori ed in tutti i comparti più rilevanti per lo sviluppo della regione al fine di superare le tante criticità che attanagliano la nostra complessa realtà".
Lo testimoniano le significative leggi prodotte. Solo per citarne alcune: la legge regionale n. 7/2017 che ha introdotto la possibilità per gli stabilimenti balneari in Calabria di restare aperti per 12 mesi all'anno, con benefici effetti sul turismo e la sua destagionalizzazione e le grandi opportunità di sviluppo che questo provvedimento potrà determinare".

"Ed ancora, la legge per il recupero e riutilizzo delle eccedenze alimentari ai fini di solidarietà sociale, contrasto della povertà riduzione dell'impatto ambientale e sostegno all'agricoltura. Una legge che consegue una pluralità di virtuosi obiettivi: il contrasto alla povertà; il sostegno all'agricoltura e la tutela dell'ambiente".

"In questa direzione si pone anche la significativa e costante produzione legislativa e di atti di sindacato ispettivo che hanno visto Alessandro Nicolò protagonista, in questi anni, delle principali battaglie a difesa del nostro territorio, annichilito da decisioni che hanno prodotto solo un impoverimento generale della Calabria, con uno scadimento dei servizi e con la cancellazione ed involuzione di realtà importanti".
"Una passione politica autentica e profonda – conclude Francesco Carnovale - che si è estrinsecata nel servizio costante alla comunità con serietà e competenza che l'on. Nicolò ha saputo testimoniare nel segno dell'integrità morale e dell'onestà intellettuale che lo hanno sempre contraddistinto".