Reggio Calabria
 

Laureana di Borrello (RC), l’Istituto a Custodia Attenuata inaugura una sala teatro intitolata a Giuseppe Daga

"Il prossimo 19 novembre 2018 alle ore 11.15 presso l'I.C.AT. di Laureana di Borello avrà luogo l'inaugurazione della nuova sala teatro che sarà intitolata a "Giuseppe Daga" nonno della benefattrice Francesca Daga.
Grazie alla somma donata (15mila euro) la predetta sala è stata attrezzata di video proiettore, schermo ed altra attrezzatura connessa, oltre a lavagna lim e a qualche computer rendendola sala polivalente oltre che di ausilio all'aula didattica esistente; inoltre sono stati realizzati due corsi di formazione (quello per operatore della ristorazione e quello di tecnico della refrigerazione) ai quali complessivamente hanno partecipato circa 21 detenuti sugli attuali 36 presenti".

"E' stato possibile altresì abbellire le serre esterne adiacenti all'Istituto con una scultura in legno donata da autore che ha voluto rimanere anonimo che verrà scoperta in quell'occasione e che per la particolare simbologia (trattasi di ramo d'ulivo spezzato dalla furia del vento e rielaborato dallo scultore) verrà dedicata a vite significative per questo Istituto, prematuramente e tragicamente scomparse, quali il Magistrato Daga, Marcella Tassone, una bambina vittima innocente di una faida uccisa nei pressi dell'Istituto diversi anni fa e infine il Dott. Paolo Quattrone, ideatore del Progetto Giovani seguito in questa struttura fino al 2012. Nella scultura saranno inserite le targhe che li ricorderanno per sempre.
Nel corso della manifestazione si darà luogo anche alla consegna degli attestati ai detenuti che hanno partecipato ai due corsi.
All'evento presenzierà Massimo Parisi nuovo Provveditore della Regione Calabria e tra gli ospiti vi saranno Autorità locali e persone del luogo che da tempo cooperano con questa Direzione". Lo comunica in una nota l'Istituto a Custodia Attenuata "Luigi Daga" di Laureana di Borrello.