Reggio Calabria
 

La Fil: “All’Asp di Reggio Calabria serve un ragioniere capace di ragionare”

"La Giunta Regionale, presieduta dal Presidente Mario Oliverio, ha finalmente revocato l'incarico conferito al dott. Brancati come Direttore Generale dell'ASP Provinciale di Reggio Calabria. Un provvedimento tardivo, dato tutti gli eventi che lo hanno preceduto, ma che comunque da ragione alle preoccupazioni da Noi espresse fin da subito su questa nomina, venuta dopo un'esperienza come Commissario dello stesso Brancati che aveva anticipato il suo immobilismo e la sua incapacità nell'affrontare i problemi dell'Azienda Provinciale.

Ora, al di la della diatriba in atto da tempo con il Commissario Scura, ci auguriamo che la scelta di Oliverio e della sua Giunta ricada finalmente su una persona competente, volenterosa, capace soprattutto di ascoltare le istanze che arrivano dal basso, dall'utenza prima ma anche dai lavoratori. Da questa Azienda son passati professori universitari, generali in congedo, prefetti, medici e professionisti di chiara fama, il tutto senza che si riuscissero a risolvere i problemi ormai atavici: a questo punto è chiaro come non serva un super consulente o un mega dirigente ma un semplice "ragioniere" capace di "ragionare'". Lo scrive il Segretario generale della Fil, Giuseppe Martorano.