Reggio Calabria
 

Commissione Riforme approva introduzione voto elettronico in Aula

Via libera in Commissione Riforme al voto elettronico. L'organismo consiliare, presieduto dal consigliere Francesco D'Agostino, ha approvato all'unanimità, nel corso dei lavoro odierni, la proposta di provvedimento amministrativo a firma del consigliere Franco Sergio che, in un unico articolo, introduce il procedimento di voto elettronico, modificando parzialmente l'articolo 102 del regolamento interno del Consiglio regionale.
La seduta si è aperta con il ritiro di un emendamento da parte del consigliere Esposito che ha riconosciuto la qualità della struttura della norma così come concepita dal collega Sergio e annunciando pieno sostegno per l'approvazione definitiva in Aula. "L'obiettivo era rendere il voto più trasparente e certificare con maggiore verità la presenza in Aula dei consiglieri, colmando, al tempo stesso, il ritardo nell'adozione di strumenti più moderni ed efficienti – ha spiegato Sergio-.

Modificando parzialmente l'articolo 102 del regolamento interno del Consiglio regionale, si dà facoltà al presidente del Consiglio di far svolgere il voto, oltre che per alzata di mano e per appello nominale, anche mediante procedimento elettronico nei casi in cui sia prevista la votazione con voto palese".
Soddisfatto il presidente D'Agostino sottolinea come "sia stato compiuto un passo importante sulla strada che porta ad una migliore funzionalità dei lavori del Consiglio. Ringrazio il relatore Franco Sergio e i colleghi consiglieri per il lavoro svolto e che mi auguro trovi il suo punto di arrivo con il sì definito da parte dell'Aula".