Reggio Calabria
 

Il Circolo Fattore Comune di Siderno piange la scomparsa di Mario Congiusta

Il Circolo Fattore Comune di Siderno piange la scomparsa di Mario Congiusta, una fra le figure più battagliere e determinate della cittadina, e si stringe al dolore della moglie, delle figlie e di tutta la famiglia.

"Con il suo esempio e la sua lotta, Mario ha insegnato a giovani e meno giovani che bisogna combattere insieme per estirpare la malapianta dell'illegalità diffusa, dell'omertà, della mafia, degli abusi di potere e della sopraffazione umana, civile e sociale.

Caro Mario, ci mancheranno i tuoi interventi accesi, lucidi e coerenti; il tuo profuso fervore di padre coraggio nel cercare invano quella luce di verità che si credeva potesse filtrare dalle crepe della miseria umana.

Noi di Fattore Comune, in modo particolare, non possiamo dimenticare il tuo intervento del maggio 2016 quando, in occasione di un nostro evento organizzato per la ricorrenza dell'11° anniversario dell'uccisione di tuo figlio, Gianluca, e per il centenario della nascita di Felicia Bartolotta, madre coraggio di Peppino Impastato, ti sei rivolto ai giovani e ai presenti parlando col cuore e con la mente, regalando loro attimi indefiniti di crescita e di conoscenza, sempre con la dignità e la forza che ti hanno contraddistinto. Ci sentiamo orfani, ma alto rimane il messaggio che ci hai lasciato in eredità col tuo fervore, la tua battaglia, il tuo esempio.

E tutto questo lo ricorderemo e lo tramanderemo con affetto, cura e rispetto, consci, però, che abbiamo un dovere nei tuoi riguardi e nei riguardi dei nostri figli perché la Memoria e l'Impegno, come dicevi tu, rimangano vivi e propulsivi.

Che tu possa ora percorrere infinite ed eterne distese verdi col tuo amato Gianluca, in una dimensione certamente migliore di quella in cui noi oggi, miseri esseri "umani", viviamo.

Ciao Mario!"