Reggio Calabria
 

Il ministro Lezzi a Gioia Tauro: "Potenziale enorme sottoutilizzato"

IMG-20180807-WA0000"Sono a Gioia Tauro per vedere dal vivo l'area portuale e per confrontarmi con lavoratori, sindacati e realtà imprenditoriali. Questa infrastruttura oggi è fortemente sottoutilizzata, ma ha un potenziale enorme che può essere strategico non solo per la Calabria e il Sud, ma per tutto il Paese." Così il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, in un post su Facebook.

"Tra l'altro, voglio verificare perché non vengono mantenute le promesse fatte sugli investimenti e su come sta agendo l'Agenzia per il lavoro, dove sono stati collocati 377 portuali. Anche rispetto al commissariamento dell'autorità portuale, è necessario che dopo anni questa fase venga superata in favore di una direzione a forte impronta manageriale. Una premessa è indispensabile: tutti abbiamo chiaro che qui, come altrove, la 'ndrangheta è forte e pervasiva. Senza legalità e dunque, libertà per lavoratori e imprenditori, crescita e sviluppo saranno azzoppati. Lo Stato e questo governo devono fare la loro parte, fino in fondo."

"Una premessa è indispensabile: tutti abbiamo chiaro che qui, come altrove, la 'ndrangheta è forte e pervasiva. Senza legalità e dunque, libertà per lavoratori e imprenditori, crescita e sviluppo saranno azzoppati. Lo Stato e questo governo devono fare la loro parte, fino in fondo". Lo ha detto il ministro per il Sud Barbara Lezzi a Gioia Tauro per visitare il porto. (