Reggio Calabria
 

Rosarno: finanziato il progetto di Servizio Civile “Vivere Insieme”

Anche quest'anno il progetto di Servizio Civile presentato dal Comune di Rosarno è stato valutato positivamente ed inserito nella graduatoria regionale e finanziato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. L'iniziativa denominata "Vivere Insieme" presentata dall'Ente opererà nel rispetto dei principi, propri del Servizio Civile quali quelli della solidarietà, della partecipazione, dell'inclusione e dell'utilità sociale nei servizi resi, anche a vantaggio di un potenziamento dell'occupazione giovanile. Così come per il progetto attualmente in corso "Per una nuova cultura ambientale", il Comune di Rosarno si è avvalso della collaborazione, sia nella fase ideativa che in quella attuativa, dell'Associazione "Città dei Mestieri" guidata dal prof. Enzo Marazzita. Il bando di partecipazione sarà pubblicato a breve dal Comune di Rosarno e consentirà a 14 giovani dai 18 ai 28 anni di prendere parte all'iniziativa ricevendo un assegno mensile di 433,80 euro. "L'essere ammessi al finanziamento che consentirà l'attuazione del progetto presentato è di certo motivo di orgoglio per l'Amministrazione Comunale – dichiara il Sindaco di Rosarno Giuseppe Idà -. I cittadini proprio in questi giorni stanno vedendo concretamente l'importanza che tali progetti hanno per una comunità. I volontari attualmente in servizio sono infatti impegnati, conformemente a quanto previsto nell'iniziativa, in una campagna di informazione sull'importanza della raccolta differenziata ed a fornire tutte le informazioni utili riguardo la prossima apertura del Centro Comunale di Raccolta. Il Servizio Civile è un'importante opportunità di crescita personale e professionale che consentirà ai partecipanti di arricchire il proprio background personale lavorando nell'interesse della collettività"