Reggio Calabria
 

Al via "Roccella FitWalking 2018", la presentazione nella Cittadella regionale

È stata presentata nella Cittadella regionale la sesta edizione di "Roccella FitWalking", in programma dal 26 al 29 luglio a Roccella Jonica. Un evento, patrocinato e sostenuto economicamente dalla Regione Calabria, che ha visto lo scorso anno la partecipazione di oltre 2500 iscritti. Alla Conferenza stampa sono intervenuti l'Assessore regionale al Bilancio e Personale Maria Teresa Fragomeni; Fausto Certomà e Maria Novella Luciani, organizzatori e rispettivamente Presidente e Vicepresidente dell'Asd Calabria Fitwalking; Franco Pacenza, delegato alla Sanità della Presidenza della Regione Calabria; Bruno Zito, Direttore Generale del Dipartimento Tutela della Salute; Giuseppe Certomà, Sindaco di Roccella Jonica; Giuseppe Perri, Direttore Generale Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro e Giuseppe Furgiuele, Presidente Società Italiana per la promozione della Salute.
"E' davvero con grande gioia – ha detto in apertura l'Assessore Fragomeni - che presentiamo oggi questo appuntamento fisso della Locride che contamina e coinvolge ogni anno tanti calabresi. La crescita costante di numerosi appassionati all'iniziativa conferma il grande impegno degli organizzatori e il riconoscimento dell'evento che ha finalità significative, non solo ludiche legate alla disciplina di quest'attività, ma anche relative alla salute fisica e al benessere, alla socializzazione, al turismo e alla prevenzione dalle malattie. Per tali motivi la Regione sostiene con il proprio patrocinio la manifestazione da tre anni e in questa edizione anche sul piano finanziario. Il mio augurio – ha aggiunto l'Assessore Fragomeni – è che l'evento, così importante in chiave di sensibilizzazione alla salute e alla prevenzione, possa svolgersi in futuro anche in altri territori della Calabria".
"Durante le quattro giornate della manifestazione – hanno spiegato gli organizzatori Certomà e Luciani - si svolgeranno, oltre alle tradizionali camminate, anche convegni, stage formativi e concerti accompagnati dal buon cibo della tradizione locale. Parteciperanno inoltre diverse associazioni a conferma dell'importante messaggio che riusciamo a trasmettere non solo sul piano ludico-sportivo, ma anche sui temi della salute, della prevenzione, della solidarietà e del rispetto e conoscenza dell'ambiente". "Ulteriore novità dell'edizione 2018 – hanno aggiunto - sarà la presenza della Carovana della Salute della Susan Komen Italia a favore della cultura della prevenzione dei tumori al seno. L'apertura del Villaggio del FeetWalking, previsto per il 26 luglio a Largo Colonne di Roccella Jonica, accoglierà infatti fino al 29 luglio la Carovana della Prevenzione. Tre unità mobili e professionisti della salute saranno a dispozione degli iscritti alla manifestazione per prestazioni di prevenzione e screening sanitari".

Secondo Franco Pacenza, delegato alla Sanità della Presidenza della Regione Calabria, "questo tipo di iniziative hanno un grande valore perché affrontano il tema della prevenzione e degli stili di vita. In una società come la nostra dove il tasso di mortalità è sempre più basso ma crescono i problemi legati alle malattite cronico degenerative bisogna porsi quali sono le nuove domande di salute e di servizi. Non a caso assistiamo a un'esplosione di consumo farmaceutico. C'è necessità di un grande progetto di tutela della salute che affronti, al di fuori di politiche dei tagli sanitari, anche i temi della salute a 360 gradi".
Un tema ribadito anche dal Direttore Generale del Dipartimento Tutela della Salute Bruno Zito: "Come Dipartimento regionale – ha detto – abbiamo rimodulato all'interno del nostro piano di prevenzione anche la pratica del fitWalking nelle scuole. E stiamo lavorando per dare completa attuazione alla Legge sulla Dieta Mediterranea. Rientra in una precisa strategia che mira alla riduzione della spesa sanitaria attraverso la prevenzione e un corretto stile di vita".
"Bisogna investire sempre di più sui giovani - ha aggiunto Giuseppe Perri, Direttore Generale Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro - perchè è molto difficile far cambiare abitudini ai soggetti adulti. Come Asp stiamo ottenendo grandi risultati in termini di prevenzione. È questa la strada da seguire". Anche Giuseppe Furgiuele, Presidente Società Italiana per la promozione della Salute, ha sottolineato come "la copertura dell'Asp di Catanzaro sulle mammografie sia passata dal 7 al 21 per cento in quest'ultimo anno grazie soprattutto alla determinazione dell'azienda e alla collaborazione delle associazioni sanitarie". Infine, il Sindaco di Roccella Jonica Giuseppe Certomà, ha rivendicato con orgoglio il ruolo di apripista che il proprio Comune ha avuto e sta svolgendo in diversi settori: "Dalla bandiera blu al sociale, Roccella sta contaminando anche altri territori. La nostra idea è che senza stare insieme non si raggiunge alcun risultato".