Reggio Calabria
 

Salvini omaggia a Scilla la stele in memoria dei carabinieri Fava e Garofalo, vittime di stragi di 'ndrangheta

salviniscillaIl ministro dell'Interno Matteo Salvini, dopo le tappe di Palmi e San Ferdinando, si è recato a Scilla nella piazzola dell'autostrada del Mediterraneo dove è stata eretta una stele a ricordo dell'omicidio, da parte della 'ndrangheta, degli appuntati dei carabinieri Fava e Garofalo. Davanti al monumento che ricorda l'eccidio, Salvini si è intrattenuto in colloquio privato con le vedove dei due militari.

E' seguita una preghiera recitata da tutti i presenti cui ha fatto seguito la benedizione della stele da parte di un sacerdote. Al termine della breve cerimonia il Ministro dell'Interno non ha inteso rilasciare alcuna dichiarazione.