Reggio Calabria
 

Motta San Giovanni (RC), ottenuto finanziamento regionale per viabilità nelle frazioni Allai e Paolia

La Regione Calabria ha concesso al Comune di Motta San Giovanni un contributo costante pluriennale, per un totale di 60mila euro, per l'intervento di ripristino della viabilità comunale e messa in sicurezza nelle due località Allai e Paolia".

A comunicarlo è il vicesindaco e assessore con delega ai Lavori pubblici, Rocco Campolo, che ha seguito con particolare attenzione l'intera procedura, incontrando più volte, insieme al sindaco Giovanni Verduci, i residenti nelle due località e facendosi portavoce delle loro esigenze in Giunta comunale e presso gli uffici regionali.

"Abbiamo saputo – dichiara il vicesindaco – rappresentare bene a Catanzaro le difficoltà del nostro territorio soprattutto delle zone di Allai e Paolia che necessitano di interventi urgenti. Alla Regione, grazie al sostegno del consigliere regionale Domenico Battaglia, Presidente della commissione permanente interregionale per l'Area dello Stretto, abbiamo riscontrato attenzione e sensibilità verso le nostre richieste e adesso potremo realizzare a breve gli interventi".

"Ad Allai e Paolia – spiega Campolo – insistono ormai da tempo due eventi franosi che condizionano la viabilità, limitandone il transito, provocando la giusta preoccupazione dei residenti. In questi mesi abbiamo fatto quanto possibile, garantendo le condizioni minime di sicurezza attraverso una giusta segnaletica, monitorando quotidianamente i luoghi, emettendo apposite ordinanze e impegnandoci a trovare finanziamenti non avendo disponibilità in Bilancio".

"Completate le procedure burocratiche – aggiunge il vicesindaco - il contributo ci consentirà di realizzare una prima parte degli interventi programmati, garantendo sicurezza e possibilità di sviluppo a due aree importanti per il nostro Comune".

"La viabilità comunale – continua Rocco Campolo – così come la viabilità metropolitana che collega le frazioni del nostro territorio, è spesso al centro dei lavori della Giunta. È di pochi giorni fa la richiesta, insistente, rivolta al sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà al fine di convocare un nuovo tavolo tecnico per fare il punto sugli interventi per ripristinare la carreggiata della Sp21, interessata da una frana lo scorso febbraio".

"Al sindaco metropolitano – conclude l'amministratore mottese – abbiamo chiesto interventi urgenti, che anche se non in maniera definitiva e in attesa di più corposi finanziamenti e progettazioni, possano mettere in sicurezza l'area, rendere più agevole il transito degli automezzi soprattutto in vista della stagione estiva che registra un notevole aumento di residenti evidenziando, inoltre, che il perdurare del divieto di transito ai mezzi pesanti potrebbe recare un grave pregiudizio alle attività imprenditoriali esistenti, con importanti ricadute occupazionali e quindi sociali".