Reggio Calabria
 

Maria Elena Boschi torna a San Luca per l'intitolazione dello Stadio a Corrado Alvaro

boschi mariaelena san lucaSara' il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega alle Pari Opportunita', Maria Elena Boschi, a tornare domani in Calabria dove, il 21 aprile dello scorso anno, il campo sportivo venne restituito alla comunita' di San Luca. Un percorso - ricorda una nota - iniziato nell'ottobre 2016 a Reggio Calabria con il corteo contro la violenza, per scongiurare nuovi episodi come quello di Melito Porto Salvo, che ha acceso l'attenzione sull'importanza di creare una rete di sostegno tra giurisdizione, mondo associazionistico e governo che potesse permettere di tutelare e assicurare una concreta alternativa di vita ai giovani. Per rafforzare questa condivisione di intenti e progetti, nel febbraio 2018, e' stato siglato un protocollo d'intesa che ha unito il Dipartimento Pari Opportunita', il Tribunale per i Minorenni, la Procura per i Minorenni e la Procura distrettuale di Reggio Calabria, la Direzione Antimafia e Antiterrorismo e l'Associazione Libera nell'attivazione di un sistema di interventi (educativi, psicologici, logistici, scolatici, economici e lavorativi) rivolti alle donne, ai minori e ai nuclei familiari destinatari di provvedimenti giudiziari del tribunale dei minorenni di Reggio Calabria. Domani verra' raccontato il primo anno del campo di San Luca con i protagonisti di questo grande progetto d'inclusione sociale, le associazioni e gli enti che ogni giorno lavorano sul territorio. Nell'aula magna dell'Ic San Luca-Bovalino, saranno le testimonianze di chi ha utilizzato la struttura sportiva a parlare e verra' presentata anche una nuova azione dedicata ai ragazzi portatori di handicap e alle loro famiglie. Dopo il convegno, Boschi raggiungera' la struttura sportiva di San Luca per presenziare all'intitolazione del campo allo scrittore Corrado Alvaro e assistere alle esercitazioni sportive di 90 bambini delle tre scuole di calcio di San Luca.