Reggio Calabria
 

Reggio, elezioni Rsu: grande risultato per la Uilpa

"Indiscutibile ed innegabile, la vittoria della UILPA su tutto il territorio provinciale. Un risultato che non lascia dubbi sulla scelta di tutela dei lavoratori e delle lavoratrici della Pubblica Amministrazione, andate alle urne proprio per rinnovare i loro rappresentanti sindacali sui posti di lavoro". Questo è quanto annuncia Patrizia Foti, segretario Generale Territoriale UILPA di Reggio Calabria, che plaude l'estenuante impegno profuso da tutti i candidati e da tutta la Dirigenza Sindacale che, senza risparmiarsi, sono riusciti a portare a casa un così importante risultato.

"Dai primi exit poll, perché i risultati definitivi saranno disponibili solo l'inizio della prossima settimana, la partecipazione alle urne ha superato il quorum dell'80%, con un consenso per la UILPA, nonostante i numerosi pensionamenti, che si è attestato a circa 800 voti di preferenza, ben 200 in più rispetto all'ultima tornata elettorale. I primi dati pervenuti dalle commissioni elettorali, a cui va il personale ringraziamento del Segretario Generale Territoriale Foti, attestano che la UILPA si è riconfermata primo Sindacato presso il Tribunale, la Corte di Appello, l'Ispettorato Territoriale del Lavoro, l'Agenzia delle Dogane di Gioia Tauro, il Ministero dello Sviluppo Economico, la Casa Circondariale di Reggio Calabria, l'Ordine degli Architetti, i Beni Culturali Museo Archeologico, l'Archivio di Stato, il Polo Museale e la Commissione Tributaria. Confermata la presenza della UILPA anche presso La Questura di Reggio Calabria, la Prefettura, La Scuola Allievi Carabinieri, la Motorizzazione Civile, l'ACI, l'Inps, l'Ente Parco dell'Aspromonte, la Procura della Repubblica di Reggio Calabria, il Tribunale di Locri, gli Uffici Esecuzione Penale Esterna, la Ragioneria dello Stato, il Tribunale di Palmi ed il MIUR. Per la prima volta la UILPA è presente anche presso l'Istituto Penitenziario Panzera di Arghillà. Presso l'Agenzia delle Entrate, invece, il notevole incremento di consensi ha determinato il raddoppio dei seggi assegnati alla UILPA. Ottenuti inoltre consensi, anche presso l'Agenzia delle Dogane di Reggio Calabria, il Distretto Doganale, l'Avvocatura dello Stato, il TAR, le Case Circondariale di Palmi e di Locri, la Procura Generale, Procura di Palmi e di Locri, INAIL, UMC Salute. Sicuramente – prosegue Foti – nonostante i tagli apportati dal Governo, a quegli strumenti utili e necessari ad attuare un'incalzante campagna elettorale, come la drastica riduzione dei permessi sindacali, tutto il gruppo dirigente ha saputo conciliare i gravosi impegni lavorativi e familiari, raggiungendo, attraverso un capillare e programmato lavoro di divulgazione, tutti i lavoratori del settore pubblico. I consensi ricevuti, dimostrano che i lavoratori, nonostante il momento politico-sociale difficile ed improntato sulla sfiducia, hanno dato una risposta ferma e positiva credendo nel movimento sindacale e rafforzando, così, il lavoro di tutte le donne e gli uomini della UILPA che, quotidianamente, si prodigano per garantire i loro diritti. Con orgoglio e soddisfazione – incalza Foti - anche questa volta l'impegno e il lavoro messo in campo con enorme dispendio di energie da parte di tutti, ha permesso che la UILPA si affermi quale PRIMO SINDACATO DEL PUBBLICO IMPIEGO sull'intero territorio provinciale di Reggio Calabria. Un grazie va a tutte le candidate e i candidati, eletti e non, che si sono impegnati con passione in prima persona, credendo nella mission della UILPA, con la promessa di continuare sulla strada intrapresa, volta a garantire il rispetto della dignità del lavoratore e l'attuazione del nuovo sistema di relazioni industriali che il nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro, sottoscritto lo scorso 12 Febbraio, impone a tutte le amministrazioni".