Reggio Calabria
 

Progetto Alternanza Scuola Lavoro Associazione Culturale Format Reggio Calabria ed IIS "Nostro Repaci" Villa San Giovanni.

Stamane è stata conclusa un'azione formativa di 40 ore sulla legalità economica dal titolo "Specialisti in Scienze Economiche, Corso di Project Management e Project Planning" realizzata nell'ambito dell'inquadramento Alternanza Scuola – Lavoro, su iniziativa della Camera di Commercio di Reggio Calabria, collaborata dalla propria Azienda Speciale IN.Forma.
L'attività formativa è stata progettata ed erogata dall'Associazione Culturale Format di Reggio Calabria rappresentata dal Dott. Marafioti Renato in convenzione con l'Istituto Istruzione Superiore "L. Nostro – L. Repaci" di Villa San Giovanni rappresentato dal Dirigente Prof.ssa Spezzano Maristella, coinvolgendo le classi III e IV F del Liceo Scienze Umane – opzione Economico Sociale. L'azione formativa ha avuto come finalità quella di fornire agli studenti le conoscenze tecnico – metodologiche, contestuali, manageriali e comportamentali (soft skills) relative alla gestione dei progetti in termini di legalità economica. Alcuni incontri sono stati integrati da interventi specialistici di elevato spessore da parte della Dott.ssa Viterisi Domenica, operatrice SPL presso ANPAL, dal capitano Fusco Ugo e dal brigadiere Tomasello Raimondo della Guardia di Finanza compagnia di Villa San Giovanni e dal Presidente di Confindustria Gruppo Giovani Imprenditori Dott. Furfaro Samuele.
L'approccio al progetto ASL sulla legalità economica è stato occasione per sviluppare nuove competenze e motivare la consapevolezza delle personali potenzialità. L'ASL si è rivelata una modalità didattica innovativa, che attraverso l'esperienza pratica ha aiutato a consolidare le conoscenze acquisite a scuola, arricchirne la formazione e ad orientarne il percorso di studi; l'ASL ha rappresentato un'occasione preziosa per l'attuazione della didattica per competenze e della certificazione ePMQ AICA.
In tale contesto, l'IIS "Nostro Repaci" è diventato soggetto aggregante, volano per la costruzione collaborativa della cultura e delle reti di capitale sociale. L'azione si è rivelata anche strumento di integrazione interculturale per realizzare un organico collegamento tra scuola, mondo del lavoro ed enti di formazione professionale.
Un sentito ringraziamento al DS prof.ssa Spezzano Maristella, alla referente ASL prof.ssa Cotroneo Cristina, al docente Dott. Dattola Antonio, ai tutor interni proff. Leonardis e Montenero, alla prof.ssa Crupi Giuliana, alla prof.ssa Giuffrè Francesca, all'assistente tecnico Rigolino Antonia ed agli ospiti intervenuti per la fattiva e cospicua collaborazione.