Reggio, al via seconda edizione del premio di poesia "San Gaetano Catanoso"

"I principi ed i valori di San Gaetano Catanoso. L'asinello del Signore tra solidarietà, lotta alla povertà, vicinanza ai poveri, amore verso gli ultimi, famiglia, lavoro, istruzione e comunità"": sarà questo il tema della seconda edizione del "Premio di poesia San Gaetano Catanoso" che vedrà il suo culmine nella cerimonia di premiazione in programma il prossimo 19 maggio presso l'Auditorium del Santuario dedicato all'Asinello del Signore.

L'idea nasce dalla sinergia fra le Associazioni "Amici del Santuario del Volto Santo di San Gaetano Catanoso", "Il giardino di Morgana", "Gallicianò Centro Studi grecofono" e l'associazione culturale "La Voce del Sud", e tende a creare un momento di crescita culturale che divenga un appuntamento fisso nel calendario delle iniziative che si svolgono nel quartiere della città di Reggio Calabria in cui insiste il Santuario del Volto Santo di San Gaetano Catanoso, patrono della provincia reggina.

Il concorso si articolerà in due sezioni, una in vernacolo ed una in lingua italiana. Ogni autore potrà partecipare con un massimo di due poesie per sezione. Sono ammesse anche le poesie già premiate e pubblicate in altri concorsi, purché i diritti siano rimasti di esclusiva proprietà dei singoli autori.

Le opere, corredate da una scheda anagrafica e dall'attestazione dell'avvenuto pagamento, dovranno pervenire entro il 07.05.2017 al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure potranno essere consegnate presso il Santuario del Volto Santo di San Gaetano Catanoso, in Reggio Calabria, nei giorni 18 aprile dalle ore 18,30 alle ore 20, e 5 maggio dalle ore 11,00 alle ore 12.

In tale occasione potranno essere pagati anche gli oneri di partecipazione. L'intero bando è scaricabile dalla pagina facebook "Amici del Santuario del Volto Santo di San Gaetano Catanoso" e sul sito internet dell'ass. Il Giardino di Morgana Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure al numero 3489308724.

Creato Sabato, 14 Aprile 2018 17:40