Reggio Calabria
 

Reggio, emergenza abitativa: l'impegno del Sicet Cisl

Dare risposte concrete all'emergenza abitativa a Reggio Calabria, fonte di disagio per tante famiglie, soprattutto per quelle economicamente più deboli.
E' questo l'obiettivo del Sicet -Cisl che, grazie all'impegno del segretario generale del Sicet Nazionale Antonio Falotico e della segretaria generale della Cisl territoriale della provincia di Reggio Calabria Rosi Perrone è stato firmato un protocollo istitutivo del Sicet nel comprensorio della provincia reggina retto da un coordinamento composto dall'avv. Antonio Ciarletta, in qualità di portavoce, dal dott. Michele Ciccia e da Giuseppina Saccà.

Il Sicet e il suo coordinamento, dunque, saranno operativi per fornire alla collettività un valido supporto per fronteggiare le emergenze abitative sia nel settore dell'edilizia residenziale pubblica che in quello privato confrontandosi, anche sul piano propositivo, l'azione dell'Amministrazione comunale nella esecuzione delle operazioni connesse all'approvazione del Regolamento per le assegnazioni degli alloggi popolari in emergenza abitativa.
Nel settore privato, invece, si procederà con celerità al rinnovo degli Accordi territoriali decentrati nel Comune di Reggio, in scadenza a marzo, per poi estenderli nell'ambito territoriale della città metropolitana, al fine di consentire a proprietari ed inquilini la fruizione delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa di riferimento.