Reggio Calabria
 

Nuova riunione per l’organizzazione del 1° Torneo Interscolastico calcio e pallavolo della città metropolitana

Nuova riunione, questa volta allargata agli istituti scolastici di secondo grado di tutto il territorio metropolitano, per l'organizzazione del 1° Torneo Interscolastico calcio e pallavolo, maschile e femminile, della Città Metropolitana di Reggio Calabria.
Una iniziativa dell'Amministrazione Giuseppe Falcomatà, che Demetrio Marino delegato allo sport e istruzione di Palazzo Alvaro, sta mettendo in piedi, progettando un mini torneo che dovrà svolgersi entro maggio, per poi dar vita ad un vero e proprio campionato interscolastico che, il prossimo anno, coinvolgerà tutte le scuole superiori del territorio metropoitano.
Un vero e proprio progetto con risvolti educativi importantissimi che si avvale della collaborazione della Regione Calabria, coinvolta da Marino, nella persona di Giovanni Nucera, Consigliere Regionale Delegato allo Sport e Politiche Giovanili,
per restituire allo sport il suo valore culturale, a volte trascurato dal sistema scolastico italiano, perché la formazione dei ragazzi avviene non solo all'interno delle aule ma anche all'interno delle palestre.
"Siamo contenti che i ragazzi abbiano espresso questo loro desiderio di realizzare un torneo interscolastico. L'Amministrazione di Palazzo Alvaro – ha spiegato Marino - è sempre all'ascolto del territorio e delle sue esigenze, in particolare quelle dei giovani, rappresentati in questo caso dalla Consulta, che oggi ci hanno offerto uno spunto per migliorare l'offerta formativa delle nostre scuole; offerta che cogliamo e rilanciamo. Aggregazione, sana competizione, cultura della pratica sportiva, sono alcuni dei valori intrinseci dello sport che valorizzeremo anche attraverso l'istituzione di un premio Fair Play".

Erano presenti all'incontro anche il Delegato del Comitato Provinciale FIGC Reggio Calabria, Mimmo Arena; la funzionaria del settore Sport, Anna Maria Borrata; il Presidente della Federazione italiana pallavolo, comitato provinciale Reggio Calabria Mimmo Panuccio.
Conclusa la seconda riunione interlocutoria partirà il prossimo step: gli istituiti (molti hanno già risposto con entusiasmo), daranno la propria adesione; poi si procederà alla creazione di un regolamento che disciplini lo svolgimento del Torneo.
La Regione si è, inoltre, impegnata a regolamentare normativamente il percorso a cui la Città metropolitana sta dando il via.