Reggio Calabria
 

Il Gal scrive ai due neoparlamentari di origine locridea

"Il presidente e l'intero Consiglio di Amministrazione del Gruppo di Azione Locale "Terre Locridee", considerata l'assenza di un rappresentante del nostro comprensorio nella nuova composizione parlamentare emersa in seguito alla recente tornata elettorale, vuole esprimere soddisfazione per l'elezione di Alessandra Carbonaro, originaria di Samo, eletta deputato nel collegio proporzionale di Bologna con il M5S e Maurizio D'Ettore, originario di Locri, eletto deputato nel collegio uninominale di Arezzo con Forza Italia.

Benché da molti anni lontani dalla vostra terra d'origine, considerata la vostra natura di unici rappresentanti della Locride al nuovo Parlamento, il GAL "Terre Locridee" vi chiede di ricordarvi del nostro comprensorio, che non è riuscito a far eleggere nessun proprio rappresentante.

Nella speranza che possiate accogliere il nostro invito facendovi portavoce delle problematiche che attanagliano la terra che vi ha dato i natali, da sempre abbandonata a se stessa, vi auguriamo buon lavoro per questo nuovo prestigioso incarico e vi invitiamo a venirci a trovare al più presto". Lo afferma il presidente e il CDA GAL "Terre Locridee".