Reggio Calabria
 

Reggio, prove di evacuazione all'Istituto De Amicis - Bolani

Nei giorni 8, 9 e 12 marzo, si sono svolte le prove di evacuazione presso l'istituto Comprensivo De Amicis- Bolani.
Presenti il Dirigente della Protezione Civile, dott.ssa Giulia Caruso, il Sindaco di S. Stefano in Aspromonte, dott. Stefano Calabrò, diverse associazioni di volontariato fra cui 'Le Aquile' con il suo Presidente Nino Monteviso e l'associazione G.I.V.A.
Il Dirigente dell'Istituto Comprensivo De Amicis- Bolani, prof. Giuseppe Romeo, ci spiega che 'le prove di evacuazione si sono svolte regolarmente ed in perfetta collaborazione e sinergia con le diverse componenti dell'istituzione scolastica. Docenti, personale ATA e studenti hanno risposto in modo encomiabile e coscienzioso. Gli studenti coinvolti sono stati numerosi: giorno 8 le prove si sono svolte presso la scuola primaria De Amicis interessando 777 alunni, giorno 9 è stata la volta del Frangipane e della Graziella per 229 studenti. Le prove di evacuazione si sono brillantemente concluse il 12 presso il plesso Spanò Bolani. Il punto di raccolta, ossia Piazza Duomo, è stato raggiunto da tutta la comunità scolastica in 5 minuti e 4 secondi'.
Il Dirigente prof. Giuseppe Romeo precisa 'con queste prove si sono potute testare le procedure da seguire in caso di emergenza dovuta alle più svariate cause quali incendio e soprattutto terremoto dato l'elevato grado di sismicità del nostro territorio. Questa prova di evacuazione ha voluto essere un importante banco di prova per i nostri studenti ed una rassicurarazione per i loro genitori: nel Piano di Evacuazione dell'Istituto Comprensivo De Amicis Bolani sono indicati i percorsi da seguire, gli incarichi di ognuno, il punto di raccolta. Ogni cosa è stata studiata per garantire la massima sicurezza per tutti'.
Con questa prova l'I. C. " De Amicis-Bolani" ha, ancora una volta mostrato un team operoso e dinamico pronto ad informare e formare gli allievi con solerzia e minuzia.
Un doveroso ringraziamento va anche al dirigente della protezione civile e comandante della polizia metropolitana dott. Domenico Crupi che, con solerzia, dinamico contributo e costante attenzione alla sicurezza nelle scuole ed alla formazione dell le giovani generazioni, da anni accompagna ed incoraggia queste simulazioni nelle scuole reggine.