Reggio Calabria
 

Reggio, intimidazione al giornalista sportivo Gianni Baccellieri

L'automobile di un giornalista sportivo, Gianni Baccellieri, che lavora a Radio Antenna Febea, è stata danneggiata con il taglio degli pneumatici e la rottura dei finestrini. L'episodio è accaduto nei giorni scorsi ma si è appreso solo oggi da una nota congiunta di solidarietà dell' l'Ordine dei giornalisti, il Sindacato dei Giornalisti e l'Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) della Calabria.

"La vile intimidazione a Gianni Baccellieri, in pieno giorno - è scritto nella nota - è l'ennesima dimostrazione di quanto sia sempre più difficile svolgere serenamente il lavoro di cronista nella nostra città. Nell'esprimere solidarietà e vicinanza a Gianni Baccellieri, sottolineiamo la preoccupazione della categoria e invitiamo le Forze dell'Ordine ad individuare i responsabili di tale insopportabile gesto che non colpisce soltanto Gianni Baccellieri ma la stessa libertà di informazione".