Reggio Calabria
 

Gioiosa Jonica (RC), il circolo Pd: “Frana Prisdarello? Necessario intervenire al più presto per impedire un inconcepibile isolamento comunità”

"La strada provinciale 122, interessata da oltre due anni da importanti frane nel tratto Prisdarello-Junchi, necessita di un intervento serio e tempestivo per porre rimedio ad una situazione di grave disagio che espone a pericoli concreti e costanti gli abitanti di quelle comunità.

La competenza è della città metropolitana di Reggio Calabria, il cui Consiglio Metropolitano, in sede di approvazione del bilancio previsionale 2017-2019, ha votato un atto di indirizzo per destinare l'avanzo di bilancio pari ad € 2.045.099,71 ad alcuni interventi urgenti e prioritari lungo la rete viaria metropolitana, tra i quali risulta anche la previsione di € 150.000,00 per un primo intervento di messa in sicurezza e ripristino del tratto di strada sopra citato.

L'impegno e l'interesse dei vertici della città metropolitana è tangibile: alcuni sopralluoghi tecnici sono già stati effettuati nell'area interessata ed altri sono programmati per i prossimi giorni.

Dopo questo impegno politico, fortemente voluto dal sindaco metropolitano Falcomatà, dal delegato alla viabilità Marino e dalla delegata per la locride Belcastro, occorre passare alla fase successiva, dando un seguito concreto attraverso lo stanziamento delle somme in questione nel redigendo bilancio previsionale 2018, che dovrà essere approvato entro il prossimo marzo, per consentire il conseguente inizio dei lavori.

E' indispensabile mettere in sicurezza nel più breve tempo possibile quel tratto, ripristinandone la normale praticabilità. E' questo l'appello che il circolo PD di Gioiosa Ionica rivolge ai propri rappresentanti istituzionali in seno alla Città Metropolitana di Reggio Calabria, affinché sia fatto tutto il possibile per fare uscire le comunità interessate da un inconcepibile isolamento". Lo afferma in una nota il circolo Pd di Gioiosa Jonica.