Reggio Calabria
 

"I candidati calabresi firmino il Registro di cittadinanza consapevole contro la 'ndrangheta"

cusumanogiovanna600di Giovanna Cusumano* - Il 5 dicembre 2017 è stato istituito in via permanente presso la Prefettura di Reggio Calabria il registro di "Cittadinanza Consapevole".

Il registro dal valore meramente simbolico ha come finalità quella di sensibilizzare i cittadini sulla pervasiva e distruttiva presenza di criminalità organizzata, che attanaglia la nostra Regione soffocando ogni possibilità di crescita e di sviluppo economico.

Il registro ad oggi è stato sottoscritto da migliaia di Cittadini e moltissime Istituzioni che hanno voluto liberamente aderire all'iniziativa per dichiarare e ribadire, nella sede del Governo della Città, il proprio NO alla 'ndrangheta.

"Io mafioso mai e lo ribadisco mettendoci la firma" è stata ed è la ratio del registro di Cittadinanza Consapevole.

Nella mia qualità di promotrice dell'iniziativa istitutiva del registro, rivolgo sommessamente un appello ai candidati alla Camera dei Deputati ed al Senato della Repubblica di tutte le forze politiche della nostra Regione, affinché aderiscano all'iniziativa sottoscrivendo il registro per rifiutare i voti della 'ndrangheta.

In una Regione che vanta il triste primato di avere il maggior numero di Comuni sciolti per infiltrazione mafiosa, un chiaro segnale di rifiuto di ogni compromesso mafioso da parte di chi si appresta a rappresentare la Calabria nel Parlamento della Repubblica Italiana, sarebbe auspicabile.

La Calabria necessita di Cittadini Consapevoli e di Politici Consapevoli che devono fare muro contro la criminalità organizzata che è un cancro da estirpare da ogni segmento della vita cittadina.

Affinché tutto non resti mera retorica, e con la consapevolezza che non può esserci legalità senza occupazione, aggiungo che coloro che avranno l'onore di rappresentare la Calabria, dovranno impegnarsi concretamente perche la nostra Regione si doti di serio e valido un piano per l'occupazione capace di contrastare la dilagante povertà.

*Avvocato - promotrice del registro di "Cittadinanza Consapevole"