Reggio Calabria
 

Amaro (Pd): “Basta isolamento della fascia jonica”

"Occorre un intervento concreto che ponga fine allo storico isolamento della fascia ionica. Questo, prima di tutto, attraverso un moderno sistema di infrastrutturazione integrato che preveda l'ammodernamento della ferrovia, il completamento nella nuova SS 106 e delle trasversali, come la Bovalino-Bagnara. Un'idea di piano logistico dei trasporti che coinvolga ogni piccolo paese dell'interno e della costa e lo colleghi anche all'aeroporto dello Stretto. Un progetto che consenta finalmente alle comunita' del versante ionico di diventare parte integrante della Citta' Metropolitana". Lo ha dichiarato Ottavio Amaro (Pd), candidato nel collegio uninominale senatoriale Reggio Calabria per il centrosinistra, incontrato i cittadini dei comuni della fascia ionica reggina Condofuri e Monasterace, accompagnato dai candidati dem Maria Carmela Lanzetta e Elisabetta Tripodi.