Reggio Calabria
 

Il progetto "Erasmus+ Math-ICT Europe" approda all'IIS "R. Piria" di Rosarno

Erasmus+ Math-ICT Europe approda a Rosarno, dopo essere passato dal Portogallo, in attesa di raggiungere l'Estonia e concludere il suo tour in Turchia, i quattro paesi partner del progetto che ha coinvolto una trentina di alunni e docenti europei, ospitati dagli studenti dell'"IIS R. Piria" di Rosarno, diretto dalla dirigente Mariarosaria Russo, promotrice di iniziative europee altamente formative per i ragazzi del liceo scientifico coinvolti da anni in scambi culturali internazionali – in concertazione con lo staff del progetto, Barbieri, Contartese, Corsaro, Corso, Fassari, Milea, Spinelli e Violi, coordinati dal prof. Michele Oliva – project manager dell'Erasmus che ha accolto i partner di tre istituti europei a Roma, per poi coinvolgere tutti gli alunni in workshop e giochi matematici svolti in cooperative learning tra Rosarno, Tropea e Taormina.

"Le opportunità per il mondo della scuola in Erasmus+, ha dichiarato la Russo,mirano a migliorare la qualità e l'efficacia dell'istruzione, permettendo agli studenti e ai Docenti, di acquisire competenze fondamentali: Ampliare la conoscenza e la comprensione delle politiche e delle pratiche educative dei paesi europei; Innescare cambiamenti in termini di modernizzazione e internazionalizzazione delle scuole; Creare interconnessioni fra istruzione formale, non formale, formazione professionale e mercato del lavoro; Accrescere le opportunità per lo sviluppo professionale e per la carriera del personale della scuola; Aumentare la motivazione e la soddisfazione nel proprio lavoro quotidiano".

Gli ospiti hanno potuto apprezzare le ricchezze archeologiche dell'antica Medma e le bellezze artistiche e architettoniche della città di Reggio Calabria. Tutto ciò è stato possibile grazie a un lavoro progettuale di grande respiro svolto,in sinergia con la preside Russo, dal coordinatore Oliva e dal suo staff, ma anche grazie all'apertura al territorio, nella persona dello sponsor Cannatà Alessandra Assicurazioni, che ha offerto dei gadget tradizionali, e grazie ancora agli alunni del Piria che hanno dato in dono profumi al bergamotto, saponi all'olio d'oliva, e lo straordinario olio Livatino ;Il comune di Rosarno, nella persona della Dott.ssa Maria Domenica Naso, assessore alle politiche comunitarie ha premiato gli studenti consegnando delle targhe ai partner stranieri del progetto. Ed è così che Calabria...another paradise, restituisce ai partners il ricordo di profumi, sapori, cultura e formazione, confezionando un biglietto di ritorno nostalgico e sicuramente più ricco di valori e saperi rispetto a quello di andata.
.