A Locri (RC) Tavola rotonda su “Scioglimento Comuni, Interdittive e Codice Antimafia”

I Rotary Club di Nicotera Medma e Locri hanno organizzato per il 20.01.2018, ore 9.30, presso il Palazzo della Cultura, Via Trieste, di Locri, una importante Tavola rotonda su "Scioglimento Comuni, Interdittive e Codice Antimafia". Argomento di grande interesse ed attualità. La manifestazione, dopo il saluto dei presidenti dei Club di Nicotera Medma, Giorgio Tropiano, e Locri, Francesco Asprea, e del Sindaco della Città ospitante, Giovanni Calabrese, inizierà con le testimonianze dei signori Massimo Restuccia e Mariarosaria Russo. A seguire gli interventi degli esperti Luciano Maria Delfino, Giuseppe Altieri e Giacomo Saccomanno, e le conclusioni del Past Governor del Distretto 2100 del Rotary Club International, Pasquale Sansalone. Condurranno la Tavola rotonda i giornalisti Maria Teresa Criniti e Maria Giovanna Cogliandro. Dopo gli interventi degli esperti vi sarà una interazione con la sala al fine di poter approfondire l'argomento, di grande rilievo per gli effetti devastanti che il territorio ha subito. Infatti, si tratta di una normativa che non appare adeguata alla attuale situazione delle comunità e, comunque produce conseguenze dannose per tutta la collettività dinnanzi alla possibile e presunta responsabilità di poche persone.

Anche per le interdittive il problema non cambia essendoci una evidente mancanza di effettivo contraddittorio e di una lesione del diritto di difesa. In sostanza, prima si inibisce e dopo si controlla se il provvedimento sia corretto o meno, con la evidente conseguenza che nel frattempo l'azienda muore e si perdono decine di posti di lavoro. Un problema rilevante che non può essere, certamente, combattuto con la sola azione sanzionatoria. Specialmente dinnanzi ad un possibile scenario di probabili errori che, poi, materialmente vengono a sostenere le condotte illegittime. Infatti, dinnanzi allo spazio che si apre a seguito di una interdittiva chi verrà a coprirlo? Interrogarsi per aprire un dibattito sereno e serio è, sicuramente, l'intento dei Club service che lo hanno organizzato: dinnanzi ad un sistema che non funziona al meglio bisogna portare dei correttivi e la manifestazione servirà per introdurre nuovi e possibili diversi percorsi.

Creato Venerdì, 19 Gennaio 2018 10:09