Reggio Calabria
 

A Siderno (RC) inaugurazione della sede della MAG Srls

Centinaia di cittadini, tra cui numerosi artisti, scrittori, intellettuali, rappresentanti istituzionali e delle Forze dell'Ordine, hanno preso parte all'inaugurazione della sede della MAG Srls di corso Garibaldi, 281 a Siderno.

Nel corso dell'affollata manifestazione, Gianluca Albanese e Maria Antonella Gozzi hanno esposto i contenuti del nuovo portale www.locridecultura.it e gli obiettivi della nuova società, nata dall'esperienza del movimento letterario "MAG La ladra di libri", che intende promuovere e sostenere tutte le manifestazioni culturali e il partrimonio artistico e archeologico del territorio della Locride.
«Vogliamo - ha detto Albanese - che questa sia la casa di tutti i creativi della Locride, in cui ci si possano scambiare idee e sviluppare le creazioni, promuovendole in tutte le sedi e in tutti i modi possibili, a cominciare dalla nuova vetrina costituita dal portale www.locridecultura.it».
Maria Antonella Gozzi si è soffermata sulla libreria indipendente che costituisce l'altra sezione dell'attività della MAG Srls, evidenziando come «Intendiamo sostenere l'attività delle case editrici calabresi, promuovendo i loro prodotti editoriali, non per arroccarci su un sentimento localistico o campanilistico, ma offrendo pari dignità e considerazione con i best seller dell'editoria nazionale e internazionale. Anche questo è sviluppo economico, partendo dalla valorizzazione del bello che da queste parti non manca. Anzi...».
Nel nuovo spazio culturale sidernese, sono stati esposti, tra gli altri, alcuni testi antichi - uno risale addirittura al '700 - oltre che i quadri dei pittori Marisa Catalano, Stefano Bernardelli e Damocle Argirò, e le creazioni della stilista di Caulonia Patrizia Papandrea.
Nei prossimi giorni, la sede di MAG Srl arricchirà ulteriormente il proprio patrimonio, offrendo una ricca serie di servizi a tutti gli scrittori, e gli artisti in generale per sviluppare le loro creazioni.
L'orario di apertura è fissato dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 20 di tutti i giorni feriali.