Reggio Calabria
 

Camionista trovato legato a Monza: era partito da Reggio Calabria

Proveniva da Reggio Calabria il camionista 39enne di origine indiana trovato legato e incosciente nella cabina del suo camion. L'uomo, che si era fermato in un'area di sosta, aveva i polsi legati con del nastro adesivo ma non aveva altri segni di violenza, quindi probabilmente è stato addormentato con del narcotico. Quando si è svegliato ha visto che non c'era più il rimorchio del camion. L'autista non ha saputo dire quale fosse il contenuto del carico.

-

Legato e immobilizzato all'interno della cabina del suo mezzo, forse a scopo di rapina: così è stato trovato un camionista di 39 anni dagli operatori del 118, intervenuti su segnalazione di un passante, in una frazione di Lentate.

Sul Seveso (Monza). Durante il trasporto in ospedale a Desio (Monza), i soccorritori sono riusciti a rianimarlo. Non sarebbe in pericolo di vita.