Reggio Calabria
 

Villa San Giovanni (RC), il gruppo consiliare di Fi: “No ad accorpamento della scuola materna ‘Prof. Antonio Messina’ di Ferrito al comprensorio di Campo Calabro, trovare soluzione”

"Si è appresa con amarezza la notizia che a seguito dell'approvazione del nuovo piano di dimensionamento scolastico da parte della Città Metropolitana di Reggio Calabria, la Comunità scolastica di Villa San Giovanni si vedrebbe sottrarre la scuola materna "prof. Antonio Messina" di Ferrito con il successivo accorpamento al comprensorio scolastico di Campo Calabro. Strategia metropolitana di cui non si capiscono le motivazioni, né si comprendono i vantaggi per il comprensorio scolastico villese".

Quanto dichiara Sonia Labate che stamane ha raccolto le proteste dei genitori degli alunni dell'istituto scolastico di Ferrito che stanno assistendo alla violazione del diritto allo studio dei propri bambini.

"Ricordo – continua Sonia Labate - come la scuola materna "prof. Antonio Messina" è stata oggetto di importanti investimenti da parte della passata amministrazione comunale al fine di renderla efficiente dal punto di vista della sicurezza e antisismico. La scuola in oggetto rappresenta uno degli istituti più antichi del territorio villese, e la sua sottrazione causerebbe gravi disagi agli alunni. Infatti, tantissimi genitori stanno ribadendo con forza la loro volontà di chiedere l'immediato trasferimento dei propri bambini presso altri istituti del territorio villese. Si aggiunge anche il danno erariale derivante dal completamento delle procedure relative alla mensa scolastica che era in fase di prossima attuazione. Pertanto – conclude il consigliere di Forza Italia Sonia Labate - alla luce di quanto sopra esposto, si spera in un immediato ripensamento degli organi competenti della Città Metropolitana, con il fine di tutelare il territorio villese e le Sue istituzioni scolastiche".

Il gruppo consiliare di Forza Italia attraverso il suo capogruppo Giuseppe Sofi e il consigliere comunale Liz Ciccarello condivide e fa proprie le dichiarazioni di Sonia Labate ed esprime sostegno alle proteste della popolazione scolastica della scuola di Ferrito, prendendo a cuore tale problema che riguarda i bambini, proprio i bambini che vedono sottrarsi la loro scuola senza capirne i motivi.

I consiglieri di Forza Italia del Comune di Villa San Giovanni sono disponibili ed invitano le altre Istituzioni interessate dal problema, quali l'Amministrazione Comunale di Campo Calabro e la Città Metropolitana di Reggio Calabria, ad un confronto finalizzato a trovare una soluzione che tuteli il diritto allo studio di tutti i bambini, a prescindere che siano residenti a Villa San Giovanni o a Campo Calabro.