Reggio Calabria
 

Reggio, costituito il Comitato di quartiere “Cicacrello-Modena”

In data 21 Novembre 2017 si è costituito il Comitato di quartiere "Ciccarello-Modena" con lo scopo dichiarato di promuove tutte le iniziative utili e necessarie, se del caso anche giudiziarie, per la ricerca di soluzioni alle problematiche del quartiere Ciccarello - Modena, la difesa della qualità della vita, la salvaguardia della salute pubblica, per il miglioramento della sicurezza, dei trasporti pubblici, della viabilità e, in genere, di tutti i servizi e di tutto quanto sia di pubblico interesse.
Il Comitato sostiene le richieste dei cittadini intervenendo presso gli enti della pubblica amministrazione e gli organismi gestori dei servizi, per sviluppare e migliorare le condizioni di vita sotto il profilo socio-ambientale e territoriale; favorisce e promuove la partecipazione dei cittadini e la collaborazione con enti pubblici e privati nonché con altre realtà associative presenti sul territorio per la soluzione di problemi di comune interesse.
Non ha scopo di lucro, non persegue fini o interessi partitici ed è comunque indipendente da qualsiasi altra istituzione.
La situazione di invivibilità dei quartieri Modena/Ciccarello ha spinto, infatti, diversi cittadini ma anche imprenditori e commercianti a farsi promotori di questo comitato per affrontare in modo deciso il superamento di una situazione di degrado che sta minando la tranquillità del quartiere e le attività lavorative delle aziende che qui hanno le loro sedi e filiali.

La situazione è intollerabile, gli episodi delittuosi si ripetono con frequenza giornaliera anche più volte al giorno. A questo si aggiunge la situazione di degrado assoluto, principalmente ambientale dovuto alla presenza di cassonetti sempre pieni e di depositi a cielo aperto di qualsiasi tipo di rifiuti edili, ingombranti e non, nonché alla mancanza di illuminazione e telecamere di controllo.
Il Comitato evidenzia, inoltre, la necessità di intervenire sui servizi sociali quartiere nonché per il miglioramento della viabilità e dei trasporti pubblici.
All'incontro del 21 Novembre 2017 hanno partecipato numerosi cittadini ed imprenditori rappresentanti di un corposo numero di lavoratori della zona. Hanno partecipato altresì rappresentanti della Polizia di Stato di Reggio Calabria i quali hanno sottolineato l'importanza dell'essere "sentinelle del territorio".
I cittadini e gli imprenditori hanno pertanto deciso di redigere un formale atto costitutivo.