Reggio Calabria
 

Dieci nuovi nuovi alberi piantati alla Villa Comunale di Reggio Calabria

Dieci nuovi alberi piantati alla Villa Comunale di Reggio Calabria. La Città di Reggio Calabria festeggia la Giornata nazionale degli alberi arricchendo lo straordinario patrimonio arboreo presente all'interno del giardino botanico "Umberto I".

La giornata è stata istituita istituita quale ricorrenza nazionale ai sensi della Legge 10 del 2013 al fine "promuovere la conoscenza dell'ecosistema boschivo, il rispetto delle specie arboree ai fini dell'equilibrio tra comunità umana e ambiente naturale, l'educazione civica ed ambientale sulla legislazione vigente, nonché stimolare un comportamento quotidiano sostenibile al fine della conservazione delle biodiversità".

Da tre anni ormai Città di Reggio Calabria ha deciso di festeggiare questa ricorrenza. Quest'anno attraverso una serie di iniziative promosse dall'Assessorato all'Ambiente, guidato dall'Assessore Giovanni Muraca.

La manifestazione, alla quale hanno preso parte gli studenti dell'Istituto Scolastico Boccioni - Fermi di Reggio Calabria, si è aperta con un convegno tenutosi all'interno del salone dei Lampadari di Palazzo San Giorgio, organizzato in collaborazione con l'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Città Metropolitana di Reggio Calabria ed il Dipartimento di Agraria dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, alla presenza dell'Assessore Giovanni Muraca, del Direttore del Dipartimento Giuseppe Zimbalatti, della Presidente dell'Ordine Francesca Giuffrè, della Soprintendente ai beni Archeologici, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la Provincia di Vibo Valentia Giuseppina Vitetta, della funzionaria del Settore Ambiente Stefania Buccafurri e del responsabile della biodiversità dell'Ente Parco Nazionale dell'Aspromonte Antonino Siclari.

Nel corso del convegno l'Assessore Muraca ha ricordato i diversi interventi messi in campo dall'Amministrazione comunale per la cura e la salvaguardia del patrimonio arboreo cittadino, minacciato da anni di incuria che hanno portato ad uno stato di sofferenza di diverse piante, soprattutto quelle più esposte agli agenti atmosferici. "Dopo gli interventi sul Lungomare Falcomatà, stiamo ora procedendo alla manutenzione delle piante nella zona nord del centro cittadino, tra il viale Amendola, via Roma, verso l'area di Tremulini-Eremo. L'obiettivo è quello di intervenire su tutto il patrimonio arboreo cittadino – ha aggiunto Muraca – soprattutto con l'avvio delle operazioni di bonifica del verde pubblico finanziate con i Patti per il Sud che sono entrati adesso nella loro fase operativa".

La giornata si è conclusa con la piantumazione dei nuovi alberi alla Villa Comunale. In particolare sono stati messi a dimora tre alberi con le tre cultivar del bergamotto: femminella, castagna e fantastico, specie tipiche del territorio reggino, donate dall'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali; una Jacaranda Mimosifolia, un schinus molle, un quercus super, una lagerstroemia indica, una ceratonia siliqua e un brachychiton acerifolius donati dall'azienda reggina "Il Giardiniere".