Reggio Calabria
 

Palmi (RC), rimosse coperture abusive sequestrate e realizzate sul litorale

Nella giornata di ieri, nell'ambito di una attività coordinata dalla Capitaneria di porto di Gioia Tauro con la partecipazione della Polizia di Stato, della Polizia Locale, della Guardia di Finanza e dei Carabinieri di Palmi, si è proceduto alla rimozione delle opere abusivamente installate sul litorale demaniale antistante il lungomare della località Tonnara di Palmi, già sequestrate nel corso di un'operazione condotta in primavera dalla Capitaneria di porto di Gioia Tauro e dalla dipendente Delegazione di spiaggia di Palmi.

Con la rimozione delle opere abusive sequestrate, al cui smaltimento ha provveduto l'Amministrazione Comunale della cittadina palmese, è stato possibile sgomberare l'area demaniale pari a ben 600 metri quadrati che, così, è stata restituita alla pubblica fruizione.
L'operazione compiuta si inserisce nella quotidiana attività della Capitaneria di porto di Gioia Tauro e della Delegazione di spiaggia di Palmi finalizzata al controllo del territorio di giurisdizione e, in particolare, alla prevenzione e repressione delle violazioni in materia di tutela del demanio marittimo, in attuazione delle proprie competenze e prerogative istituzionali e ai fini della corretta fruizione delle aree demaniali da parte della collettività.