Reggio Calabria
 

Medici della medicina dei servizi dell’ASP di Reggio Calabria, svolta riunione in Prefettura

Convocata dal Prefetto Michele di Bari, si è tenuta nella mattinata di oggi, presso il Palazzo del Governo, una riunione volta a definire la questione relativa ai medici della medicina dei servizi dell'ASP di Reggio Calabria operanti in regime di convenzione che nei giorni scorsi ha spinto l'Organizzazione Sindacale FP CGIL a proclamare lo stato di agitazione dei predetti lavoratori.

Presenti, per la parte datoriale, il Direttore Generale e il Direttore Amministrativo dell'Azienda Sanitaria Provinciale e, per la parte sindacale, il rappresentante della FP CGIL.
Oggetto della vertenza era la rivendicazione dei citati professionisti che operano in regime di convenzione ad essere collocati negli organici aziendali ai sensi del disposto dell'art.8 comma 1 bis del Dlgs. 30.12.1992 n.502.
La mediazione è valsa a ricomporre i rapporti tra le parti e riannodare il dialogo tra Sindacato e Azienda ai fini della convocazione di un incontro previsto per il prossimo 4 ottobre presso gli uffici del Commissario ad acta per il piano di rientro.